Moda e arte | Le opere di Ballin

Venezia, oltre ad essere nell'immaginario collettivo una della città più romantiche al mondo, è anche simbolo d'arte. Ballin trae la sua ispirazione dalla città dei canali per la sua collezione A-I 2013/2014.

Ballin ripercorre il passato dell’azienda e delle sue radici fondate nel 1945 a Fiesso d’Artico (VE) sulla riviera del Brenta, attraverso la rivisitazione dei modelli icona, recuperati dal prezioso archivio storico e re-interpretati in chiave contemporanea sulla scia di suggestioni cariche di emozioni provenienti dal territorio d’origine.

Ballin Autunno-Inverno 2013/14

Ballin Autunno-Inverno 2013/14

Le proposte senza tempo ed elegantissime sono impreziosite da dettagli inaspettati che ricordano le influenze artistiche veneziane. I famosi pavimenti dai geometrici rombi bianchi e neri della storica biblioteca Marciana di Venezia ispirano inedite fantasie che ravvivano tacchi e plateau di modelli dallo stile autentico proposti in pelle lucida nera.

Ballin Autunno-Inverno 2013/14

Ballin Autunno-Inverno 2013/14

Plateau e tacco a stiletto per il tronchetto e la décolleté con cinturino mentre la décolleté con scollo a V è proposte anche in pelle bianca e con i tacchi che ricordano le maestose colonne in marmo. A.R.

Ballin Autunno-Inverno 2013/14

Ballin Autunno-Inverno 2013/14

Resta sempre aggiornato! Iscriviti alla Newsletter di FASHION TIMES

Ballin Autunno-Inverno 2013/14

Ballin Autunno-Inverno 2013/14

Commenti

comments