Cover alert

E' sexy, ha un sorriso disarmante.. per non parlare dello sguardo. L'attore 32enne Ryan Gosling è il protagonista della copertina di GQ Australia dove svela qualche dettaglio divertente sulle sue passioni...

Il sexy attore canadese Ryan Gosling è il protagonista della copertina di febbraio di GQ Australia. Con la rivista parla del suo primo assaggio di showbusiness e spiega: “Quando ero piccolo, mio zio (un aspirante imitatore di Elvis) era senza dubbio la persona più interessante da seguire in casa. Creava tutti i suoi costumi con le paillettes, ci volevano mesi. Sono diventato la sua ombra, aiutandolo quando potevo. Si allenava davanti allo specchio migliorando la sua voce e il canto, e pian piano ha creato un personaggio che ha incluso in uno spettacolo e si è esibito ad un talent show locale. E visto che ero appassionato mi ha fatto diventare il capo della security, per scherzo“.

Parla poi della fama che ha oggi: “E’ strano. E’ come un grande sogno. E’ come essere in un sogno dove tutti ti conoscono ma tu non conosci nessuno. Penso che il lato positivo è che non finisce su internet. Alla fine è meglio così. E’ come un campo minato per me“.

Poi Ryan svela una sua abilità al quanto strana per un uomo. Parla della sua capacità di lavorare a maglia e spiega: “Ho girato questa scena in ‘Lars e una ragazza tutta sua’ dove mi trovavo in una stanza piena di vecchiette che lavoravano a maglia. La scena è durata tutto il giorno quindi mi hanno mostrato come si fa. E’ stata una delle giornate più rilassanti della mia vita. Se potessi creare la mia giornata perfetta, sicuramente farei anche quello. E poi crei qualcosa. Hai un regalo alla fine. Se vuoi regalare a qualcuno una sciarpa senza forma…“.

Ritroveremo Ryan sul grande schermo il 21 febbraio nel film “Gangster Squad” con Sean Penn, Emma Stone e Josh Brolin, e poi nella pellicola che gli ha fatto incontrare la sua attuale ragazza, Eva Mendes, “The Place Beyond the Pines” con Bradley Cooper il 28 marzo. A.R.

NEWS MODA SULLA TUA MAIL

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp