Piquadro by Antonio Marras: nasce la prima capsule collection – Fashion Times

Piquadro collabora con lo stilista Antonio Marras per creare la sua prima capsule collection. Una linea di borse che verrà presentata a gennaio 2013 in occasione della Settimana della Moda maschile.

17 antonio marras

Piquadro lancia la sua prima capsule collection firmata da Antonio Marras. La mini linea di borse verrà presentata in esclusiva durante la Settimana della Moda maschile a gennaio 2013. Questa collaborazione rientra nell’obbiettivo di Piquadro di incrementare la notorietà del brand sui mercati esteri. Nella stessa ottica ricordiamo l’apertura dello showroom in Piazza San Babila nel Quadrilatero della Moda milanese.

Antonio Marras (Photo by Mario Sorrenti)

Antonio Marras (Photo by Mario Sorrenti)

Marco Palmieri, Piquadro

Marco Palmieri, Piquadro

Marco Palmieri, presidente fondatore di Piquadro, spiega come è nata questa collaborazione e perché è stato scelto lo stilista noto alla scena internazionale per le sue interpretazioni floreali, la sua vena etnica, l’arte dei abbinamenti cromatici e la dimensione onirica delle sue creazioni: “La scelta di Antonio Marras come creatore della nostra prima capsule collection è certamente sorprendente. In realtà per noi la più logica perché con Marras condividiamo l’amore per la qualità e l’artigianalità del fatto a mano in Italia, il gusto per il colore e per i dettagli e soprattutto la passione per la creatività, un valore difficile da implementare in un prodotto business come il nostro. E’ proprio il nostro desiderio costante di continuare a innovare e sperimentare, in un settore nel quale Piquadro emerge decisamente per originalità, che ci ha ispirato nella scelta di Antonio Marras“.

Creare una collezione per Piquadro è per me una sfida molto stimolante perché consiste nell’ideazione di una linea destinata a professionisti e manager internazionali, globetrotter appassionati di tecnologia, che da un lato desiderano distinguersi osando accessori dalle forme e dai colori inconsueti in un inconfondibile stile italiano, e dall’altro hanno l’esigenza di esibire oggetti da lavoro sobri e rigorosi. Questo significherà per me cimentarmi in un percorso di ricerca che non ho ancora esplorato completamente ed entrare in una dimensione creativa nuova e molto interessante“, afferma Antonio Marras. A.R.

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp