Coccinelle passa a E-Land

E-Land Europe ha perfezionato oggi l’acquisizione del 100% del capitale sociale di Coccinelle, l’azienda italiana leader nella produzione di borse, scarpe e accessori nel segmento del “lusso accessibile”.

Coccinelle è stata acquisita al 100% dal Gruppo coreano E-Land. Alla guida di Coccinelle, E-Land ha voluto Angelo Mazzieri, l’imprenditore che negli ultimi quindici anni ha portato avanti con grande determinazione il processo di crescita e di affermazione del marchio sui mercati internazionali.

L’intento di E-Land è quello di consolidare ed espandere la presenza del brand sul mercato europeo – Italia, Germania e Russia – e sopratutto su quello asiatico come la Cina e la Corea. Al momento Coccinelle conta 90 punti vendita monomarca ed è distribuita in oltre 1.100 negozi in tutto il mondo. L’intento di E-Land è quello di aprire altre 90 negozi monomarca – di cui 70 in Asia – nei prossimi cinque anni.

Ho accettato volentieri di restare come Amministratore Delegato – spiega Angelo Mazzieriperché credo in Coccinelle e nel suo progetto di crescita e perché intendo garantire continuità al programma di sviluppo avviato negli ultimi anni. Ritengo E-Land il partner ideale per una crescita veloce e consolidata. Normalmente un partner industriale come E-Land rileva il controllo dell’Azienda e da ciò è maturata la scelta di cedere integralmente la mia quota; una scelta motivata anche da valutazioni personali, che mi hanno spinto, in nome della crescita e dell’ulteriore affermazione di Coccinelle sui mercati di tutto il mondo, di rinunciare ad una partecipazione di minoranza dell’azienda che ho fondato con la mia famiglia e che ho gestito in prima persona negli ultimi dieci anni”. A.R.

Diventa Fan di Fashion Times su Facebook e seguici suTwitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Angelo Mazzieri, CoccinelleAngelo Mazzieri, Coccinelle
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp