Buccellati: la famiglia si riunisce con Simest

Gianmaria Buccellati e Mario Buccellati si riunificano sotto un unico brand, "Buccellati" sostenuti dall'ingresso della finanziaria pubblico - privata Simest che aiuterà a sviluppare maggiormente il brand e a raggiungere i nuovi obbiettivi prefissati. Oggi questa grande famiglia si riunisce per presentare alla stampa questo nuovo punto di partenza.

Il Gruppo Buccellati, nome storico della gioielleria italiana, si rafforza in Italia, attraverso l’ingresso nella società di SIMEST, la merchant bank pubblico – privata guidata dall’Amministratore Delegato Massimo D’Aiuto, che dal 2010 opera anche all’interno dell’Italia e dell’Unione Europea.

Attraverso questa operazione il Gruppo Buccellati, costituito nel 1919 a Milano da Mario Buccellati e ora guidato da Gianmaria Buccellati insieme ai tre figli, riunifica i due marchi (Mario Buccellati e Gianmaria Buccellati), per dare un ulteriore impulso allo sviluppo del brand, già particolarmente conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo.

Grazie a questo nuovo assetto, l’azienda è pronta a intraprendere un percorso di trasformazione che le permetterà di affrontare le sfide del mercato globale. Inoltre intende svilupparsi ulteriormente all’estero, dove già esporta oltre l’80% dei suoi prodotti ed è presente con negozi propri e franchising a Parigi, Londra, Mosca, New York, Los Angeles, Aspen, Osaka, Nagoya, Hong Kong e Sydney.

Il Presidente Gianmaria Buccellati ha dichiarato: “In questo periodo, però, dopo anni di perseverante lavoro, quasi l’intero gruppo si è riunificato sotto il marchio Buccellati solo, e può quindi con maggior forza affrontare i mercati nazionali ed internazionali ed affermare la grande fama che ha nel mondo intero come uno dei marchi più prestigiosi del Made in Italy. In questo importante progetto sono stato sostenuto dalla Simest S.p.A., che qui calorosamente ringrazio nella persona dell’ingegnere Massimo D’Aiuto, Amministratore Delegato, e che per la prima volta partecipa in questo settore in Italia dandomi un forte sostegno in questa operazione“. A.R.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Famiglia BuccellatiFamiglia Buccellati
Buccellati
Buccellati
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp