Ancora una volta casual e contemporaneo il look dell’uomo Closed

Ruota attraverso codici prestabiliti la filosofia di stile di Closed ma con una spinta in più chiamata compulsività. Il risultato è una linea easy da uomo per la primavera-estate dell’anno prossimo fatta di capi comodi, non impegnativi, stilosi e versatili. Galleristi “laid-back” indossano giacche  aderenti, chinos arrotolati alla caviglia (già ora per le vie delle […]

Ruota attraverso codici prestabiliti la filosofia di stile di Closed ma con una spinta in più chiamata compulsività. Il risultato è una linea easy da uomo per la primavera-estate dell’anno prossimo fatta di capi comodi, non impegnativi, stilosi e versatili. Galleristi “laid-back” indossano giacche  aderenti, chinos arrotolati alla caviglia (già ora per le vie delle metropoli impazza l’acqua-in-casa mania e l’orlo si arrotola sempre più) mettendo in costante risalto la scarpa (che dev’essere top!) meglio se stringata e con un filo di tacco, camicia check e papillon come tocco finale. Ma anche jeans, camicie senza collo, dettagli militari e giacche slim per l’uomo modaiolo e avventuriero.

Il twist urbano è papabile, il mood è un mix ‘n’ match di stili che non perde di vista l’identità Closed. E.M.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012
Closed Spring-Summer 2012

Commenti

comments