Scarpe pantofola e fantasie classiche. Sfila l’uomo Ermanno Scervino VIDEO

La primavera-estate 2012 di Ermanno Scervino ridisegna fantasie classiche per uno stile unico nel suo genere. L’uomo Scervino indossa con non-cha-lance pantaloni aderenti, giacche doppiopetto e camicie con jabot perché ora è “lui” ad attingere dal guardaroba di “lei“. Osserva, riflette e poi rielabora unendo pezzi del guardaroba tipicamente maschile (papillon, borsalini, talvolta presi in […]

La primavera-estate 2012 di Ermanno Scervino ridisegna fantasie classiche per uno stile unico nel suo genere. L’uomo Scervino indossa con non-cha-lance pantaloni aderenti, giacche doppiopetto e camicie con jabot perché ora è “lui” ad attingere dal guardaroba di “lei“. Osserva, riflette e poi rielabora unendo pezzi del guardaroba tipicamente maschile (papillon, borsalini, talvolta presi in prestito dalle donne) allo stile delicato propriamente femminile.

Dettagli che non ti aspetti fanno capolino tra un’uscita e l’altra come i guanti da biker color carta da zucchero o i pantaloni a vita alta con orlo risvoltato. Ogni completo viene indossato con le scarpe pantofola dalla forma allungata e le iniziali dello stilista ricamate. Ma… quando il pantalone si accorcia (e stavolta si accorcia a dismisura) il calzino si fa vedere, spunta dalla scarpa ed assume un’importanza da non sottovalutare.

Nelle mezze stagioni i pull diventano trapunte tecniche leggerissime chiuse da zip, alternativa ai cardigan in cotone, lino, canapa e rafia con accenti rosa e azzurro. E.M.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Ermanno Scervino Spring-Summer 2012
Ermanno Scervino Spring-Summer 2012
Ermanno Scervino Spring-Summer 2012
Ermanno Scervino Spring-Summer 2012
Ermanno Scervino Spring-Summer 2012

Commenti

comments