Barbie it’s Over!” Questo è il messaggio del bambolotto di plastica nonché storico compagno di Barbie: Ken, che continua con “non esco con ragazze complici della deforestazione“. Un annuncio che in realtà parte dalle ultime campagne di Greenpeace, apparso su un cartellone pubblicitario gigante piazzato sulla facciata della sede della Mattel a El Segundo, Los Angeles.

Questa azione, fatta per denunciare la Mattel accusata di utilizzare per il packaging di Barbie carta proveniente dall’Asia è di Pulp and Paper, azienda che lavora con legnami della foresta pluviale indonesiana, ha portato all’arresto sei attivisti. E.L.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times