Cannes: Scalpore per “L’Apollonide” e il bacio saffico di Jasmine Trinca

Scalpore e agitazione a Cannes con il film “L’Apollonide” di Bertrand Bonello. Un film che racconta le avventure di una casa chiusa nella Parigi del XX secolo nella quale Madeleine, una delle prostitute del bordello viene sfigurata da un cliente lasciandole un funeste e terribile sorriso (alla Joker). Attorno a lei prosegue il quotidiano della […]

Scalpore e agitazione a Cannes con il film “L’Apollonide” di Bertrand Bonello. Un film che racconta le avventure di una casa chiusa nella Parigi del XX secolo nella quale Madeleine, una delle prostitute del bordello viene sfigurata da un cliente lasciandole un funeste e terribile sorriso (alla Joker). Attorno a lei prosegue il quotidiano della “Maison Close” con le sue gioie, i suoi drammi, il clima di solidarietà tra le ragazze ma anche le gelosie e le tensioni.

Il film vede protagonisti Hafsia Herzi, Noémie Lvovsky, Louis-Do de Lencquesaing, Jasmine Trinca e Adèle Haenel, queste ultime che hanno creato scandalo scambiandosi un bacio saffico sul red carpet. E.L.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp