Rafael Nadal per Bacardi “Champions drink responsibly”

Il numero 1 della classifica ATP Rafael Nadal diventa il nuovo volto per la Respondabilità Sociale Bacardi, tema molto importante per il marchio che è già alla seconda collaborazione con uno sportivo. Infatti ci ricordiamo il campione di Formula 1 Michael Schumacher. La nuova campagna appunto si chiama “Champions drink responsibly“, e chi meglio di […]

Il numero 1 della classifica ATP Rafael Nadal diventa il nuovo volto per la Respondabilità Sociale Bacardi, tema molto importante per il marchio che è già alla seconda collaborazione con uno sportivo. Infatti ci ricordiamo il campione di Formula 1 Michael Schumacher. La nuova campagna appunto si chiama “Champions drink responsibly“, e chi meglio di Nadal, lo sportivo bravo e buono per eccellenza poteva incarnare questa icona. “Mi sforzerò di far capire che, a cominciare da me, non bisogna mai superare la linea del pericolo”, dichiara il campione, ammettendo di aver superato qualche volta la “linea della responsabilità”.

In Bacardi-Martini la Responsabilità Sociale ha radici antiche: molto prima di diventare un unico Gruppo, nel 1993, entrambe le società potevano vantare politiche d’avanguardia in questo campo, sia attraverso comunicazioni dirette al consumo moderato delle bevande alcoliche, sia per il contributo che davano alla vita sociale dei rispettivi luoghi d’origine.

È anche per tali motivi storici che oggi la Responsabilità Sociale è al centro delle strategie del Gruppo Bacardi-Martini. Attualmente si può dire che non esista ambito di attività – all’interno dell’azienda o indirizzata verso l’esterno – che non sia toccato dal tema della Responsabilità, più che mai trasversale all’intera vita dell’impresa e a tutte le persone che essa coinvolge, direttamente o indirettamente. A.R.

Segui Fashion Times su Facebook e Twitter

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp