Molto applaudito sul palco dell’Ariston con la sua toccante “Chiamami ancora amore” il poeta Roberto Vecchioni, dà lezioni di stile indossando il primo smoking nato in casa Pirelli PZero. Il brand della “P Lunga” ha messo a punto un vero e proprio kit per il cantautore che ha conquistato pubblico e critica riscuotendo grandi consensi. Per le interviste e i collegamenti esterni, infatti, Vecchioni indossa cappotti sartoriali in lana tecnica muniti di membrana antivento con impatto ambientale zero, mentre nei momenti più informali opta per un look sport-casual con la field jacket Pirelli PZero in kevlar (fibra indistruttibile, cinque volte più resistente dell’acciaio usata soprattutto per i giubbotti antiproiettile) e toppe applicate.

Sul palco, invece, non dimentica l’eleganza e la sobrietà indossando un completo in tuxedo di lana inglese con camicia bianca (prima serata) e blu (seconda serata) senza cravatta, perché a Sanremo si va solo per cantare, non per lanciare mode!

Tra Pirelli PZero e Roberto Vecchioni -dichiara Antonio Gallosi è instaurato un dialogo che va oltre il classico rapporto di un brand che veste una celebrità. Tanto più, che questa personalità della canzone d’autore non ha mai seguito la moda ma una filosofia personale, anche in fatto di abbigliamento“.

Le idee sono come le stelle non le spengono i temporali” (Roberto Vecchioni). E.M.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%

Iscriviti alla NEWSLETTER di Fashion Times

Roberto Vecchioni
Roberto Vecchioni
Roberto Vecchioni