Gianfranco Ferrè insegna l’arte del “sapersi vestire”

Il gentleman britannico affiora nella collezione autunno-inverno 2011/2012 di Gianfranco Ferrè per mezzo della creatività dei designers Tommaso Aquilano e Roberto Raimondi. Ogni capo proposto è perfettamente adattabile a qualsiasi guardaroba maschile. Tocchi di disinvolta ironia si riversano su cappotti in cachemire bi-colore o su completi preziosi come la giacca in seta zibellinata; la scelta […]

Il gentleman britannico affiora nella collezione autunno-inverno 2011/2012 di Gianfranco Ferrè per mezzo della creatività dei designers Tommaso Aquilano e Roberto Raimondi. Ogni capo proposto è perfettamente adattabile a qualsiasi guardaroba maschile. Tocchi di disinvolta ironia si riversano su cappotti in cachemire bi-colore o su completi preziosi come la giacca in seta zibellinata; la scelta delle texture da il via libera ad accostamenti liberi fatti di grafiche, quadrettature o tinte unite, che possono essere alternate a piacimento.

Le cravatte in Principe di Galles sono uguali, nelle tinte e nelle texture, al pantalone elegante, non sempre provvisto di giacca. Big bags stondate e multiuso come accessori, importanti e capienti completano il look dell’uomo contemporaneo, ricordando, per forma e per lavorazione, i vecchi bauli da viaggio. E.M.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%

Gianfranco Ferré Fall-Winter 2011/2012
Gianfranco Ferré Fall-Winter 2011/2012

Gianfranco Ferré Fall-Winter 2011/2012
Gianfranco Ferré Fall-Winter 2011/2012

Gianfranco Ferré Fall-Winter 2011/2012
Gianfranco Ferré Fall-Winter 2011/2012

Commenti

comments