Silvio Betterelli in passerella con le sue “ombre”

“Umbras” è il nome della collezione primavera-estate 2011 presentata dal giovane e promettente talento Silvio Betterelli. Il termine, in lingua sarda, significa “Ombre“, sì perché il giovane designer non smette di ricordare le sue radici profonde legate all’incantevole isola del Mediterraneo, patria di numerosi talenti artistici. La collezione si ispira al disegno, al bozzetto, all’idea […]

Umbras” è il nome della collezione primavera-estate 2011 presentata dal giovane e promettente talento Silvio Betterelli. Il termine, in lingua sarda, significa “Ombre“, sì perché il giovane designer non smette di ricordare le sue radici profonde legate all’incantevole isola del Mediterraneo, patria di numerosi talenti artistici. La collezione si ispira al disegno, al bozzetto, all’idea buttata giù con acqua e colore dalla quale si generano forme, volumi, chiaro-scuri, luci e ombre.

Il suo personale tratto diventa stampa, ricamo o taglio in un “processo di traslazione del segno nella realtà. Una sorta di tromp l’oeil grafico, un gioco di illusioni ottiche“.

Punti luce improvvisi dati dall’uso di tessuti laminati, traslucidi e metallici il tutto abbinato ad accessori in sughero usato come materia pura e a pietre colorate. E.M.

Registrati gratis a Privalia: sconti fino al 70%

Silvio Betterelli Spring-Summer 2011
Silvio Betterelli Spring-Summer 2011
Silvio Betterelli Spring-Summer 2011

Commenti

comments