Tommy Hilfiger nel giro di cinque giorni è stato insignito di due prestigiosi riconoscimenti: l’Unesco Support Award e il Marie Claire Fashion Grand Prix Award. Sabato 14 novembre, in occasione del Galà annuale dell’UNESCO tenutosi a Dusserldorf, Tommy Hilfiger ha avuto l’onore di ricevere il prestigioso UNESCO Support Award in riconoscimento delle attività filantropiche da lui appoggiate nel corso degli anni. All’evento, organizzato dall’ambasciatrice UNESCO Ute-Henriette Ohoven, hanno partecipato oltre 1.200 invitati, tra cui diverse celebrità internazionali come Forrest Whittaker, Christian Slater, Jane Fonda, Ronan Keating, Jermaine Jackson, Hans Klok e molti altri. Il premio, disegnato da Lorenzo Quinn, è stato consegnato a Tommy Hilfiger dall’attrice tedesca Sophie Schuett.

“È un grande privilegio ricevere un riconoscimento tanto eccezionale come l’UNESCO award”, ha affermato Tommy Hilfiger. “Nutro grande rispetto e ammirazione per l’insostituibile contributo dell’UNESCO per lo sviluppo a livello mondiale di istruzione, scienza e cultura ed è mio desiderio portare avanti le mie attività filantropiche grazie alla Tommy Hilfiger Corporate Foundation”.

Giovedì 19 novembre, durante la 7a edizione del Marie Claire Fashion Grand Prix Award, svoltasi a Madrid, Tommy ha ricevuto dal vicesindaco di Madrid Ana Botella, il Marie Claire Lifetime Achievement Award per la sua brillante carriera di stilista portavoce dell’American Life Style nel mondo. All’evento hanno partecipato diverse celebrità internazionali, fra le quali Frida Giannini, Mario Testino, Helena Christensen, Ines de la Fressange e Lily Donaldson.

 

Tommy Hilfiger e Ute OhovenTommy Hilfiger e Ute Ohoven

 

Tommy Hilfiger e la moglie Dee OcleppoTommy Hilfiger e la moglie Dee Ocleppo

Fonte foto: press office Tommy Hilfiger