Benetton: aperto ad Istanbul il primo negozio del futuro

Un nuovo negozio che si affaccia sulla prestigiosa Bagdad Street a Istanbul, con una superficie di quasi 2.000 metri quadri suddivisi in otto piani, che ospitano le collezioni United Colors of Benetton per donna, uomo e bambino. “Immaginandomi una città in costante divenire – ha dichiarato l’architetto Piero Lissoni – ho provato a concepire un […]

Un nuovo negozio che si affaccia sulla prestigiosa Bagdad Street a Istanbul, con una superficie di quasi 2.000 metri quadri suddivisi in otto piani, che ospitano le collezioni United Colors of Benetton per donna, uomo e bambino. “Immaginandomi una città in costante divenire – ha dichiarato l’architetto Piero Lissoni – ho provato a concepire un edificio che è quasi non finito. L’edificio di 8 piani è una costruzione dinamica, data dal fatto di aver immaginato una serie di scatole impilate irregolarmente una sull’altra, galleggianti sopra un piano terra di cristallo. La mia visione è quella di container fluttuanti, appoggiati sopra un volume di luce.”

Un progetto di avanguardia architettonica nella città turca che dal 2010 sarà anche capitale europea della cultura.

Zeynep Selgur, amministratore delegato di Benetton Turchia, ha confermato “Il Gruppo Benetton, che tiene in grande considerazione la Turchia e da 24 anni investe nel paese, ha aperto il negozio di Bagdad Avenue con un investimento di circa 30 milioni di dollari in un periodo di crisi globale. Il nuovo megastore Benetton sarà un esempio per i negozi che verranno, è il progetto internazionale più importante del gruppo per il 2009. Il negozio, che evidenzia l’identità del marchio è uno degli investimenti chiave mai fatti nel settore retail in Turchia. Benetton continuerà a investire in Turchia dove puntiamo a chiudere il 2009 con un fatturato di 104.5 milioni di lire turche”.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp