Vivienne Westwood e la “Shoemania”!

“Le scarpe devono avere tacchi altissimi e platform per mettere la bellezza delle donne su di un piedistallo”. Come non darle ragione! Vivienne Westwood e le donne, una storia che viene percorsa dal 1971 in una mostra che raccoglie le creazioni più cult della stilista inglese. La creatività unica della designer britannica emerge in calzature […]

“Le scarpe devono avere tacchi altissimi e platform per mettere la bellezza delle donne su di un piedistallo”. Come non darle ragione! Vivienne Westwood e le donne, una storia che viene percorsa dal 1971 in una mostra che raccoglie le creazioni più cult della stilista inglese. La creatività unica della designer britannica emerge in calzature come ad esempio le Apollo Wing (1988), le Rocking Horse (1988/90), gli Swarovski Sandal (1998) o ancora le Super Elevated Gillie (1993) famose per la celebre caduta in passerella di Naomi Campbell. Intrecci unici, cuoio e tessuti pregiati, palette di colori spettacolari. Il tocco artistico di Vivienne Westwood per scarpe divenute celebri in tutto il mondo, paragonabili ad opere d’arte. F.A.

Vivienne Westwood e la
Vivienne Westwood e la “Shoemania”!
Vivienne Westwood e la

Commenti

comments