“Io sono le donne” per San Valentino la campagna contro la violenza di genere

Lui, lei, un boxer. Una campagna con 200 poster per le vie di Milano per manifestare contro la violenza di genere. Questa l'idea di Chite' per un San Valentino impegnato.
Chite' San Valentino

8 volti maschili sparsi nelle vie di Milano con lo slogan “Io sono le donne”.

Chite' San Valentino

Per San Valentino più che fiori e cioccolatini, meglio un impegno verso un domani migliore, celebrando l’uguaglianza.

La pandemia ha stravolto il mondo, e cambiato le prospettive di molti di noi. Una delle sue conseguenze però è anche l’aumento dei casi di violenza contro le donne, spesso sottovalutate, dimenticate, spesso costrette a trascorrere un lockdown sotto lo stesso tetto dei loro aguzzini, nell’indifferenza generale.

Chite' San Valentino

I dati ISTAT confermano: “Il numero delle chiamate valide sia telefoniche sia via chat nel periodo compreso tra marzo e ottobre 2020 è notevolmente cresciuto rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente (+71,7%), passando da 13.424 a 23.071”.

Anche la crescita delle richieste di aiuto tramite chat è triplicata, con un picco vertiginoso da 829 a 3.347 messaggi. Le chiamate al 1522 – numero antiviolenza nazionale – si sono divise in “richieste di aiuto da parte delle vittime di violenza” e “segnalazioni per casi di violenza”: insieme, hanno rappresentato il 45,8% delle chiamate valide (in totale 10.577). Ancora, sempre solo nel periodo che va da marzo a ottobre 2020, le chiamate al 1522 sono aumentate del 107% rispetto al 2019.

Chite' San Valentino

Anziché pensare alla “solita” campagna per gli innamlorati, quest’anno Chite’ vuole segnare con un’importante campagna di sensibilizzazione e la creazione di un boxer genderless pensato sia per lei che per lui, in edizione limitata.

Un boxer uomo/donna personalizzabile e disponibile in quattro fantasie e colori. Chitè ha tratto ispirazione dall’intimo maschile per rivisitare il boxer da uomo anche in chiave femminile: entrambi i capi sono 100% Made in Italy, perché realizzati a mano da sarte esperte in laboratori artigianali nel cuore delle Langhe in Piemonte. Realizzati in 100% cotone con fascia elasticizzata in tessuto Liberty, il boxer donna Chitè differisce dalla versione maschile per l’assenza del supporto interno pur conservandone stile, qualità e comfort.

Chite' San Valentino

Come detto prima, ogni boxer è infine personalizzabile con le iniziali desiderate, una parola o addirittura una frase. Per il lancio, il brand ha pensato ad una campagna forte e significativa scegliendo 8 volti maschili ritratti dal trio creativo Studio Mare. 8 uomini che prestano il proprio volto al grido di “Io sono le donne”.


Fonte foto: Chite’ press office

Commenti

comments