Tea tree oil: i benefici per la pelle

Il tea tree oil è un olio essenziale amico del nostro benessere personale e non solo.
tea tree oil

Viene utilizzato molto spesso come rimedio naturale ad uso esterno contro la formazione di brufoli, herpes, candida, mucosi, verruche e pidocchi; e viene utilizzato anche per uso interno per curare alcune lievi patologie.

Questo prezioso olio è utile anche per quanto riguarda la cura della casa, dal momento che è ottimo per igienizzare ambienti e superfici, depurare l’ambiente e rendere il bucato a mano pulito più a fondo.

Che cos’è il tea tree oil?

L’olio essenziale tea tree oil viene estratto da una pianta della famiglia delle mirtaceae, originarie dell’Australia. Esistono diverse varietà di questo olio, ma la più conosciuta è quella ricavata dalla Melaleuca alternifolia, chiamata anche albero del thè (tea tree). Per questo motivo il tea tree oil viene chiamato anche olio di Melaleuca.

Gli usi di questo olio risalgono alle tradizioni degli aborigeni australiani, che già migliaia di anni fa ne facevano largo uso. Tra le forme di uso principali rientrano ad esempio:

  • Suffumigi ottenuti dalla tritatura delle foglie per alleviare principalmente i problemi respiratori;
  • Applicazione di un unguento a base di tea tree oil su ferite e ustioni della pelle;
  • Assunzione di una bevanda ottenuta dalle foglie dell’albero del thè per combattere i sintomi influenzali.

L’olio di Melaleuca è ricco di proprietà benefiche, tra cui quelle antibatteriche, antiossidanti, antifungine e antisettiche. Il tea tree oil, insomma, grazie alle tante proprietà che lo caratterizzano è un vero e proprio toccasana per la nostra salute e per quella dell’ambiente.

A cosa serve il tea tree oil?

Come abbiamo visto, il tea tree oil è dotato di una grande varietà di proprietà che lo rendono utile in molti campi.

L’olio di Melaleuca è infatti un antibatterico naturale che può essere utilizzato nel trattamento delle infezioni della pelle più diffuse, come per esempio micosi alle unghie e verruche, che possono colpire la pelle – soprattutto in luoghi chiusi e umidi – se si cammina scalzi. Per utilizzare al meglio le proprietà antibatteriche e antifungine del tea tree oil occorre diluire l’olio in una bacinella di acqua tiepida, insieme a sale o bicarbonato. In questo modo sarà possibile fare un rilassante pediluvio curativo. In alternativa, per un’azione più potente, è possibile applicare qualche goccia di olio puro direttamente sulle zone interessate.

Il tea tree oil risulta poi molto efficace anche nel contrastare i sintomi di alcune infezioni intime come cistiti e candide vaginali. In questo caso è possibile aggiungere qualche goccia di olio essenziale al sapone intimo, oppure procedere con dei lavaggi intimi con una miscela di acqua tiepida a cui unire alcune gocce di olio.

Il tea tree oil, inoltre, può essere applicato su ferite, scottature e ustioni della pelle. In tutti questi casi, quest’olio essenziale viene in nostro soccorso grazie alla sua azione lenitiva che accelera anche la cicatrizzazione delle ferite. Per questo motivo, l’olio di Melaleuca è anche un ottimo alleato contro acne, brufoli e impurità della pelle, grazie alle sue proprietà purificanti e antinfiammatorie. Può essere utilizzato quindi per la preparazione di un impacco per la pelle, diluendo in acqua qualche goccia di olio essenziale da applicare sulle zone interessate.

Il tea tree oil trova largo spazio anche nella cura dei capelli e del cuoio capelluto. In particolare in caso di capelli grassi e forfora, l’olio essenziale può essere usato per realizzare un impacco da lasciare in posa per circa una quindicina di minuti e ottenere in poco tempo una regolazione del sebo in eccesso. Per un risultato ottimale è consigliato mischiare qualche goccia di olio di Melaleuca con un altro olio essenziale, come quello di timo o di lavanda – anch’essi ottimi per la salute dei capelli – e avvolgere la testa in un asciugamano o in uno strato di pellicola.

Il tea tree oil può essere utilizzato anche per la salute di denti e gengive, grazie alla sua azione battericida, che tiene lontane carie e infiammazioni. A questo scopo è consigliata l’applicazione di una goccia di olio essenziale sul dentifricio prima dell’utilizzo dello spazzolino.

Anche in caso di congestione nasale, bronchiti, catarro o raffreddore, il tea tree oil, grazie alla sua azione mucolitica ed espettorante, rimane sempre al nostro fianco. In questi casi è possibile spalmare qualche goccia di olio sul petto prima di andare a dormire o, in alternativa, lasciar cadere qualche goccia sul cuscino così da inalarne le emissioni durante la notte.

Un’altra soluzione è quella di effettuare dei suffumigi facendo sciogliere 4 o 5 gocce di olio di Melaleuca in acqua bollente e coprire la testa con un panno o un asciugamano.

Infine, in caso di gola irritata, è possibile eseguire dei gargarismi con un bicchiere d’acqua e un paio di gocce di tea tree oil oppure, ancora, mettere qualche goccia di olio nel miele per dolcificare un buon tè caldo.

Fonte foto: Dominika Roseclay da Pexels 

Commenti

comments