We love running: C41 supportato da Diadora per il progetto “Run Italy Run”

Sei personaggi, sei storie diverse: tutte con un’unica passione in comune, il running.

run-italy-run-martilde-photography-luca-a-caizzi-c41-magazine-5

Ma è un diverso punto di vista da quello usuale e che risulta più che mai attuale in un momento storico così incerto, quello di C41, magazine milanese di arte visiva contemporanea con focus su lifestyle, moda, design, outdoor e comunità creative che prende il nome dal processo di sviluppo di pellicole di stampa cromogeniche a colori più popolare al mondo: accantona la questione agonistica e il contesto unicamente urbano e pone invece l’accento sull’aspetto comunitario.

Il running viene così raccontato attraverso sei diversi point of view come incentivo alla ripartenza e simbolo di rinascita e positività.

Se ne parla ancora e se ne è tanto parlato durante il lockdown a causa dell’epidemia di Covid-19: corsa lecita e salutare anti stress o pericolosa per il rischio contagio? Certo è che è una delle attività fisiche – da praticare individualmente ma anche in compagnia – più amate.

run-italy-run-leone-balduzzi-photography-luca-a-caizzi-c41-magazine-4

Una pratica amatoriale diffusissima, amatissima per tenersi in forma e dai grandi benefici, diventata abitudine quotidiana di numerosi proseliti. E nel progetto di C41, comune denominatore insieme a Milano di persone di età, interessi e personalità diverse.

Running: il segreto per correre bene e a lungo

run-italy-run-allison-fullin-photography-luca-a-caizzi-c41-magazine-5

Con la periferia in veste di grande protagonista: luogo dove viene praticata la corsa, venendo così slegata dai soli centri urbani. Sei personalità differenti, sei storie diverse vere legate alla corsa da raccontare. Con abbigliamento e calzature by Diadora.  

Fonte: press office C41

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp