Gli sport estremi sempre più di moda: quali sono quelli più praticati

Cosa non si farebbe per una scossa di adrenalina. Questo meraviglioso ormone responsabile degli stati di super eccitazione del nostro corpo e che ci regala in molti casi, sensazioni davvero piacevoli e al cardiopalma.

sport estremi paracadutismo dove farlo

E proprio per questa sua portata elettrizzante e inebriante che molti di noi decidono di dedicarsi a sport estremi per mettersi alla ricerca esasperata della scossa adrenalinica.

Proprio per questo motivo molti di questi sport che prima erano esclusivamente di nicchia, perché definiti “pericolosi”, hanno avuto negli ultimi anni un exploit sensazionale. D’altronde cosa non si farebbe per sentire l’adrenalina scorrere nelle nostre vene!.

Tra gli sport estremi che ormai sono diventati alla portata di tutti ci sono:

1- Paracadutismo

Lanciarsi da migliaia di chilometri di altezza, avere la sensazione di toccare il cielo ed essere inverosimilmente parte di esso, sentirsi grande di fronte ad un mondo sottostante che appare così piccolo, realizzare il sogno di volare e fluttuare nel cielo, non ha prezzo. Ad oggi ci sono davvero molti posti dove fare paracadutismo e dove poter vivere un’esperienza bellissima. E non vi preoccupate se non siete “esperti” di questa tipologia di volo, perchè potete scegliere il volo in tandem con un professionista del mestiere.

2-Fly pulley

E’ la moda del momento ed è conosciuto come il “volo dell’angelo”. Questo sport consiste nell’attraversare le estremità opposte di due montagne o due colline, imbragati a dei dispositivi di sicurezza e percorrendo, legati ad un resistente filo di metallo e con il vuoto sottostante, queste due estremità. In questo modo si gode dall’alto della bellezza naturalistica sottostante, restando sospesi in aria. Che ne pensate? E’ abbastanza adrenalinico?

3- Bungee jumping

Restando “in aria” come non menzionare una delle discipline estreme più apprezzate non solo da giovani ma anche dalle persone diversamente giovani, diciamo così. Questo eccitante sport consiste nell’essere legato all’altezza delle caviglie ad una molla lunga e resistente che ci terrà sospesi e balzanti a testa in giù nel vuoto. Non vi resta che chiudere gli occhi e letteralmente cadere nel vuoto!

4- Arrampicata sportiva o free climbing

Restando ancora ad altezze notevoli, non possiamo non parlare degli sportivi estremi che si dedicano all’arrampicata di montagne ad altezze impressionanti per passione, per vocazione o per vivere un brivido unico. Questi coraggiosi atleti hanno come obiettivo quello di arrivare alla cima di una montagna che hanno deciso di scalare. I più impavidi o magari anche incoscienti, preferiscono arrampicarsi senza strumenti di sicurezza e in piena solitaria. Ma è sempre meglio evitare.

5- Rafting

Passiamo dall’aria all’acqua con lo sport estremo del rafting, uno dei più diffusi, che consiste nel percorrere un torrente turbolento e tumultuoso per le raffiche di acqua contrarie, su un gommone o una canoa. Uno sport davvero adrenalinico da svolgere sempre con giubbetto salvagente e caschetto di protezione.

6-Parkour

Torniamo sulla terraferma con il parkour, molto diffuso tra i giovani. Uno sport estremo e non poco pericoloso, che si svolge in città e che consiste nel saltare da una parte all’altra di un palazzo, di una ringhiera di una strada e chi più ne ha più ne metta, facendo acrobazie in aria senza nessun tipo di protezione. Uno sport indicato per persone abili e forti fisicamente.

Qualsiasi sport amiate, estremo o non, ricordatevi sempre di svolgerlo in sicurezza con i dovuti dispositivi di protezione.

Fonte foto: Pixabay

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp