ballerine eleganti scarpe

Le ballerine di fatto non sono mai passate di moda. Proprio per questo motivo, non potevano certo mancare nelle collezioni della prossima stagione calda 2020. Parliamo di una calzatura che da sempre rappresenta un sinonimo di classe, un vero e proprio must have adatto a moltissime occasioni, ma che trovano il loro migliore impiego nel tempo libero. In questo articolo ne vedremo la storia, e qualche abbinamento per un outfit perfetto.

La storia delle ballerine

Che le ballerine trovino la loro ispirazione alle calzature usate nel mondo della danza classica, è cosa nota quasi a tutti. Quello che invece è sconosciuto ai più, è che la loro origine risale addirittura agli inizi del ‘700. La nascita di questa scarpa che ha resistito nei secoli, è avvenuta grazie all’estro di Marie Camargo, famosa danzatrice francese dell’epoca. Nel corso dei secoli, ovviamente sono stati apportati numerosi cambiamenti e migliorie, ma dobbiamo arrivare alla meta del ‘900 perché queste scarpe conoscano l’insieme di flessibilità, resistenza e comodità che noi tutte oggi conosciamo.

Da quel preciso momento storico le ballerine escono dal mondo della danza, entro cui erano confinate, e iniziano a diffondersi tra le moltissime ragazze comuni dei mitici anni ’60. Ad aprire le danze, è proprio il caso di dirlo, Brigitte Bardot. Fu proprio l’eccellente ballerina e attrice infatti, che permise alle scarpe di compiere il passo verso il mondo del cinema, che rappresenterà un vero e proprio trampolino di lancio. In brevissimo tempo divennero protagoniste ai piedi di Audrey Hepburn, Jacqueline Kennedy, e molte altre donne note in tutto il mondo.

Ballerine per ogni outfit: gonna, pantaloni o shorts

Al giorno d’oggi le ballerine sono calzature adorate dalle donne di mezzo mondo. Parliamo di scarpe uniche, sia per identità che, come abbiamo potuto vedere, per storia. La loro immagine è spesso controversa perché, ad onor del vero, gli uomini non impazziscono per le ballerine. Il motivo? Le trovano sicuramente poco sensuali e accattivanti. Ma questo aspetto, analizzato dalla prospettiva femminile, non è importante: le donne le apprezzano per la loro comodità, ma anche perché sono in grado di vestire con tutto, dalla gonna, ai pantaloni fino agli shorts. Ballerine a punta, ballerine con cinturino, ballerine a punta con cinturino: i modelli commercializzati sono moltissimi, esattamente come i brand che le producono.

Le ballerine Aquazurra ad esempio, sono disponibili in centinaia di modelli differenti e in grado di soddisfare le esigenze di ogni donna. Anche quest’anno quindi, come ogni estate, l’imperativo categorico sarà “Bellezza e Comodità”. L’appuntamento per questa stagione è fissato verso i primi di giugno, momento in cui sarà possibile sfoggiare ballerine eleganti o ballerine slingback dalle colorazioni più disparate. Non importa che l’immaginario collettivo abbia sempre visto la donna calzare scarpe eleganti, magari con tacchi vertiginosi che solitamente rappresentano femminilità e sensualità. La bellezza di una scarpa bassa infatti, non deve essere minimizzata, perché la raffinatezza con cui vengono realizzati alcuni modelli, la rende altrettanto elegante e sensuale, e sicuramente più comoda.

Ballerine per ogni occasione

Comode ed eleganti, le ballerine possono sposarsi alla perfezione sia con outfit chic che con quelli casual. Nonostante queste calzature siano sicuramente più idonee a fisici slanciati e longilinei, con qualche pratico accorgimento potranno essere perfette anche per le donne meno alte e magre. Le ballerine possono ad esempio abbinarsi perfettamente ad un paio di jeans skinny, magari insieme ad una camicia dai colori pastello. Parliamo di un look ideale per un giorno di scuola piuttosto che per un pomeriggio con le amiche. Ma per quelle donne più romantiche, si possono indossare le ballerine anche con una gonna dalle tinte tenui, oppure con qualche leggero vestito estivo, dai tipici motivi floreali. Come detto, le ballerine sono per sempre.

Fonte foto: roegger da Pixabay