Giorgio Armani: La “sua” Olimpia Milano si impegna nella lotta al COVID-19

I giocatori e l’allenatore della squadra rinunciano a una parte del proprio stipendio.

Olimpia Milano

L’eleganza è comunque anche una forma di gentilezza, di altruismo, di bontà d’animo.

E Giorgio Armani tutto ciò lo ha dimostrato ampiamente in questo periodo difficile … il periodo del Coronavirus.

Re Giorgio … e se lo si chiama così ci sono dei motivi reali … con tutta la sua eccellente praticità di stilista-imprenditore, è in prima linea per il sostegno delle strutture mediche per fare in modo che l’Italia si risollevi – quanto prima – da questa grave emergenza sanitaria.

Ed ora dopo i primi impegni … da lui già svolti … il prezioso supporto continua attraverso la sua squadra Olimpia Milano che segue la stessa filosofia di impegno e solidarietà.

Giorgio Armani converte i propri stabilimenti produttivi per l’Emergenza Covid-19

Giorgio Armani e il Presidente della squadra Leo Dell’Orco comunicano infatti che i giocatori e l’allenatore della Pallacanestro Olimpia Milano hanno deciso di rinunciare ad una parte del proprio stipendio per sostenere le strutture ospedaliere lombarde impegnate a contrastare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e che Olimpia Milano, effettuerà inoltre una corrispondente donazione.

L’importo totale della donazione è pari a 1 milione di euro e si aggiunge alle donazioni effettuate dal Gruppo Armani a favore di alcuni ospedali italiani e della Protezione Civile e alla conversione degli stabilimenti per la produzione di camici monouso recentemente annunciate.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp