Dsquared2: una storia lunga 25 anni

Il marchio Dsquared2 è stato fondato nel 1994 da due fratelli figli di emigrati italiani in Canada, tanto che il loro vero cognome è Catenacci.
Moncler svela a Milano Moda Donna gli otto progetti creativi di Moncler Genius

Il significato del nome dell’azienda significa D al quadrato al quadrato, nonché un chiaro richiamo a questi gemelli che fanno sempre tutto insieme e uniscono la creatività, dando così vita a capi iconici. La loro missione è sempre stata quella di combinare la più elegante sartorialità italiana all’estrosità tipicamente canadese. Ogni prodotto è infatti ben rifinito nei dettagli e ha uno stile sbarazzino.

Il denim Dsquared2

Il fiore all’occhiello dell’etichetta Dsquared2 è sicuramente il denim, indiscusso evergreen dagli anni Cinquanta ad oggi, in quanto estremamente eclettico, facile da indossare e da abbinare a tutti i capi del guardaroba. Grazie al loro stile inconfondibile, i due fratelli Dan e Dean, sono riusciti a trasformare i loro jeans in capi di lusso.

Tutto ciò è dovuto sia ad alcune esperienze lavorative maturate nel nostro Paese, sia all’incontro con una pietra miliare del fashion italiano, ossia Renzo Rosso, titolare della celeberrima Diesel, il quale investì sul loro primo progetto totalmente improntato sul denim.

L’ossessione dei gemelli per il denim

L’ossessione per il denim ha spronato i due gemelli canadesi ad effettuare costanti ricerche su colori e lavaggi, dai quali sono riusciti a creare migliaia di modelli sempre più apprezzati dai consumatori.

E pensare che quando erano piccoli il padre, Dante Catenacci, non permetteva loro di indossare i jeans, in quanto considerati troppo poveri. Sebbene fosse un artista con pochi soldi in tasca, desiderava che i suoi figli indossassero i pantaloni in acrilico nero per apparire sempre eleganti ogni volta che uscivano di casa.

Sarà stata forse questa imposizione a dare origine al loro stile unico e apprezzato da numerosi personaggi dello star system come Madonna, Christina Aguilera, Beyoncè e Jennifer Lopez?

Festeggiamenti per i 25 anni dell’azienda

I due fratelli hanno recentemente festeggiato i 25 anni della loro brillante carriera con numerosi eventi, tra cui un grande show tenutosi il 10 gennaio 2020 a Milano in occasione della Fashion Week.

Durante l’evento hanno portato in passerella alcuni look iconici rivisitati in chiave moderna e adattati ai cambiamenti fisici e sociali delle persone.

Dsquared2 Pepsi Collection

A febbraio 2020 è approdata nei negozi e online la Dsquared2 Pepsi Collection, nonché un’esclusiva capsule collection in edizione limitata composta da 43 capi d’abbigliamento e accessori che sancisce la collaborazione con la Pepsi, famosa bevanda americana prodotta dall’azienda PepsiCo. Questa frizzante iniziativa è nata dall’incontro a Milano tra il suo chief designer e i due fratelli canadesi.

Il logo scelto per gli articoli è un vero e proprio incontro delle origini dei brand, in quanto raffigura una foglia d’acero divisa nella parte centrale dalla scritta Pepsi. I colori sono invece quelli della bandiera americana, ossia il bianco, il blu ed il rosso. Grazie a questa collezione il celebre marchio di soda ha potuto avere una rivincita su uno storico divario che vedeva protagonisti i suoi aficionados e quelli della Coca-Cola, che ebbe inizio negli anni Ottanta per poi continuare, anche se in maniera meno marcata, ai giorni nostri.

Fonte foto: press office Moncler

Commenti

comments