Stella McCartney: capsule “We Are the Weather” e l’impegno per una moda etica

In collezione solo l’uso di tessuti sostenibili: cotone organico, canapa, lino organico e cashmere rigenerato.

ph_Alfonso Catalano

Si chiama “We Are the Weather” la nuova collezione capsule lanciata da Stella McCartney.

Il suo nome? Arriva dall’omonimo libro – sul cambiamento climatico – firmato dal saggista e ambientalista americano Jonathan Safran Foer.

La capsule? Fa parte della collezione Spring 2020 della stilista inglese e porta avanti lo spirito di concreto impegno verso l’ambiente che è ormai il credo e la filosofia del marchio.

Le belle stampe della collezione presentano così frasi poetiche tratte dal romanzo di Jonathan Safran Foer – come per esempio “Siamo totalmente liberi di vivere in modo diverso” – che vanno ad arricchire la maglieria e gli accessori sia femminili che maschili.

stella mccartney moda etica

E ancora lo spirito etico, è presente sulle illustrazioni grafiche a forma di sole e i nastri ricamati con messaggi scritti a mano, che impreziosiscono l’elegante sartoria Savile Row.

Gilberto Calzolari trasforma i vecchi airbag in moda ecosostenibile

McCartney prosegue – davvero con grande determinazione – questo percorso verso una moda etica, in linea con il rispetto dell’ambiente.

Ecco allora l’utilizzo – sempre e solo – di tessuti sostenibili come il cotone organico, coltivato (per almeno tre anni) senza l’uso di pesticidi tossici e persistenti, fertilizzanti sintetici o ingegneria genetica. La produzione di questo cotone implica un uso efficiente dell’acqua, il bando di sostanze chimiche nocive, il rispetto e il risanamento delle condizioni del terreno e l’adeguamento a elevati standard sociali e lavorativi per gli agricoltori.

stella mccartney moda etica

Ma anche la canapa, il lino organico e il cashmere rigenerato che proviene dagli eccessi tessili pre-consumo, ovvero gli eccessi creati durante il processo di produzione che vengono smistati, riciclati meccanicamente e trasformati in un bellissimo filato rigenerato in Italia.

Un grande impegno per la casa di moda… per il bene del pianeta.

stella mccartney moda etica

Fonte foto: press office Stella McCartney

Crediti foto cover: Alfonso Catalano

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp