Louis Vuitton collezione Pre-Fall 2020: la biblioteca indossabile pensata da Ghesquière

La moda? Un romanzo. Sui capi le muse della Maison, raccontano il grande schermo, i libri, la letteratura.
louis vuitton pre fall

I vestiti contenuti nel nostro guardaroba creano spesso le premesse dei nostri giorni, dei nostri umori e delle nostre vite.

 

louis vuitton pre fall

Ed è proprio da questa premessa che si sviluppa la singolare collezione Pre-Fall 2020 pensata da Nicolas Ghesquière, Direttore Creativo della collezione donna di Louis Vuitton.

Bottega Veneta Pre Fall 2020

In poche parole la moda è come un romanzo… quello della nostra storia. Ecco allora che la Maison intraprende un puro viaggio narrativo in cui i capi raccontano le loro storie e ogni abito scrive il proprio capitolo.

louis vuitton pre fall

Per illustrare questa raccolta – termine adatto al mondo della moda, alla letteratura e al grande schermo – arrivano le muse della Maison che diventano così protagoniste delle copertine di libri o dei poster di film, adattandosi perfettamente alla storia voluta da Louis Vuitton.

louis vuitton pre fall

Ci sono così – tra le interpreti dei capi e delle loro storie – Léa Seydoux, Sophie Turner, Angelica Ross, Stacy Martin e Jennifer Connelly.

louis vuitton pre fall

Una delle t-shirt della collezione?  Raffigura per esempio la copertina originale del 1971 del romanzo cult L’Esorcista scritto da William Peter Blatty.

louis vuitton pre fall

Fonte foto: press office Louis Vuitton

Commenti

comments