Beauty Thera-pet: la cuccia ruba il concept all’arte contemporanea

Moncler esce con il duvet glamour per cani? E la cuccia, per non essere da meno,  diventa un pezzo di design.

cuccia cani gatti

Nasce la cuccia design per cani e gatti

Super cool, in legno e plexi dalle linee convesse o lineari come un disegno euclideo. Da mettere in zona living, con erbetta morbida o cuscini di alcantara. Riccardo Stellini, il creatore della linea Stellini Collection, la chiama Beauty Thera-pet.  Terapia della bellezza che usa la “cuccia” come strumento espressivo.

Cane e gatto normalmente dispongono di un luogo che esula dallo studio concettuale del living nel suo insieme: cuscinoni, anfratti semi-anarchici, vaghe imitazioni delle sedute per umani.

Nulla che si compenetri davvero con l’armonia  del luogo. Di professione modello, di ispirazione designer per la sua capacità di passare dalla natura all’architettura attraverso la geometria, Riccardo Stellini ha distillato il suo amore per la bellezza e lo ha riversato nel mondo pet, complice un forte amore per gli animali. E la sua professione di modello, che lo colloca per antonomasia fra gli esteti.

15 motivi per cui un cane è meglio di una persona

Piccoli divanetti che scaturiscono dalla trasparenza lineare, pareti curvilinee, ciotole ispirate alla pianta esagonale del Battistero di Firenze, che non hanno mancato di attirare l’attenzione di Luisa Via Roma a Firenze,  dove la Stellini collection è rimasta per due stagioni.

cuccia cani gatti

I tessuti dei cuscini sono completamente personalizzabili; per realizzare un pezzo sono necessari dai quattro ai sette giorni. E i contorni sono illuminati a luci led!

C’è la linea Zenit con la seduta che somiglia a un praticello erboso, ci sono le Huro Bowls che sembrano uscite da un concept store giapponese; l’Exetial dog-bed, quasi rarefatto  in versione fumé; la linea Atos, con le asimmetrie lievi dei contorni e la miscellanea fra legno e plexi, con dettagli in ottone.

All’insegna del crossing fra artigianalità e gusto moderno, Stellini ha altresì creato una linea in legno intagliato, a definire l’unicità dell’arredo luxury concepito per gli animali.

Il purismo e la raffinatezza, uniti alla potenza pop dei led colorati, hanno conquistato soprattutto il pubblico americano.

Da lì, è nata la definizione di “Cromo-therapet”. Terapia dell’animale domestico con il colore!

Articolo di Monica Camozzi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp