Riciclare materiali: 5 cose che puoi riutilizzare

Riciclare materiale è un modo semplice e pratico per prendersi cura del pianeta e delle nostre tasche. Ecco 5 idee di riciclo da cui prendere spunto nella Giornata Mondiale dell’Ambiente.

riciclare materiali

Riciclare materiali di uso quotidiano che si esauriscono o che semplicemente, dopo essere stati utilizzati cessano di servirci, è un gesto concreto che fa bene all’ambiente e all’economia.

In onore della Giornata Mondiale dell’Ambiente che come ogni anno, si terrà il 5 giugno, vogliamo darti 5 idee intelligenti da mettere in pratica per riutilizzare dei prodotti che altrimenti avresti buttato.

GUARDA ANCHE: Viaggiare eco-friendly: 10 consigli da seguire

Le 5 cose che puoi riciclare facilmente

  1. I fondi di caffè

Riciclare il caffè avanzato (in capsule, cialde o polvere) è sempre un’ottima idea. Ad esempio, puoi mescolare i fondi di caffè con acqua molto calda per pulire i tubi di scarico. Questo composto ti sarà utile anche per sgrassare vasi, lucidare superfici e perfino per farti uno scrub corpo anti-cellulite.

  1. Il balsamo per capelli

Forse non ci avevi mai pensato ma, prima di risciacquarti i capelli puoi raccogliere il balsamo in eccesso dalle punte e conservarlo per altri usi. Riciclare questo materiale è semplicissimo ed ha effetti non trascurabili sulle tue tasche. Puoi adoperare tranquillamente il balsamo per capelli al posto dell’ammorbidente o addirittura utilizzarlo come unguento per una depilazione a prova di irritazione.

  1. Le lampadine

Di idee creative con le lampadine ce ne sarebbero a non finire. Ad esempio, rimuovendo parte del cappuccio e del filamento interno puoi usare il bulbo come vaso dove posizionare piccoli fiori. Con delle vecchie lampadine puoi anche creare ornamenti per il tuo albero di natale. È sufficiente dipingerle con i motivi che più ti piacciono e aggiungere un pezzo di spago in alto che servirà per appendere la pallina.

  1. I bicchieri di plastica

Per riciclare materiali di scarto come i bicchieri usa e getta, serve solo un pizzico di inventiva. Dopo averli decorati, questi oggetti si prestano a moltissimi usi, dal portapenne al contenitore per pennelli, passando per i segnaposto al recipiente per confetti.

  1. Le vecchie riviste

Ci sono anche altri materiali con cui è possibile fare del riciclo creativo. Un valido esempio sono le vecchie riviste che tendono ad accumularsi in casa. Invece di buttarle, le puoi facilmente impiegare per fare attività manuali con i bambini. Coriandoli, fiori, vasi e ornamenti natalizi, sono solo alcuni degli oggetti che si possono realizzare con la carta.

Fonte foto: Pixabay

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp