AquaPulia: 3 profumi per un viaggio olfattivo nella Regione Puglia

I profumi della Puglia, oggi hanno vita con Aquapulia.

profumo aquapulia

Aquapulia è un progetto innovativo che nasce dalla volontà di due giovani farmaciste pugliesi di raccontare la propria terra tramite i suoi profumi che propongono di realizzare un vero e proprio viaggio olfattivo all’interno del variopinto ed affascinante territorio della Regione Puglia, con l’obiettivo di raccontarne i paesaggi, i valori, le tipicità, le tradizioni, la storia e la cultura attraverso i suoi profumi più caratteristici.

É questa la base di partenza da cui nascono le fragranze di Aquapulia, che ha iniziato questo suo viaggio dal nord della Puglia, precisamente dal Gargano, terra natìa del progetto, e vuole raggiungere il Salento.

Si tratta di un team tutto under 40, formatosi nelle migliori università italiane e straniere (Roma, Bari, Bologna, Heidelberg, Oxford) che ha fortemente voluto e scelto di tornare in Puglia per dare un contributo alla crescita del territorio oltre che per curare le aziende di famiglia. Aquapulia è un progetto che racchiude quattro giovani talenti che hanno avuto il coraggio di tornare in Italia e che, grazie alle politiche regionali, hanno creato qualcosa di innovativo.

GUARDA ANCHE: I 13 profumi più iconici di sempre

Il progetto Aquapulia nasce circa un anno fa, grazie al finanziamento ricevuto dall’Assessorato alle politiche giovanili regionali tramite il Bando PIN, di cui Aquapulia è risultato Vincitore.

Il finanziamento ricevuto ha permesso a Paola Azzarone e a Maria Elia Perta di realizzare un mini-laboratorio dove lavorare alla creazione delle fragranze, di curarne confezionamento, packaging e di poter poi commercializzare il tutto. Le due giovani donne sono coadiuvate dai loro giovani compagni, Agostino e Matteo Silvestri e dalla ancor più giovane sorella dei due fratelli, Antonella, che si occupa di marketing e digital pr. Una menzione particolare spetta ad Agostino: grazie alla sua capacità gestionale, alla sua tenacia e professionalità un’idea è diventata realtà.

Nascono così tre fragranze, due eau de parfum e un profumatore d’ambiente.

Gli eau de parfum, profumi da corpo rispettivamente maschile e femminile, sono Pizzomunno e Cristalda, dedicati alla nota leggenda proprio di Vieste tornata alla ribalta grazie alla canzone che il cantante Max Gazzè ha presentato al festival di Sanremo 2018. Sono fragranze che richiamano alle peculiarità dei due personaggi principali della leggenda, che tramite il loro profumo né raccontano i tratti distintivi.

Il profumatore d’ambiente invece si chiama Trabucco, ispirato ai cosidetti Giganti del Mare tipici del territorio Garganico, per i quali è in atto da qualche anno un importante processo di riqualificazione e valorizzazione promosso anche dalla Regione Puglia. La fragranza richiama alle note olfattive tipiche del Trabucco e provandola ricrea la sensazione che si ha quando si visita un vero Trabucco.

L’ultima creazione è una fragranza che si ispira alle gesta di Federico II di Svevia, battezzata Secondo Federico, un viaggio olfattivo proposto in chiave moderna, una fragranza che ben si adatta ad un uomo moderno, ma che piace tanto anche alle donne per il mix sapiente di elementi quali il bergamotto, il mandarino, il gelsomino, il vetiver e il legno di sandalo.

profumo aquapulia

La linea grafica è stata realizzata grazie al prezioso contributo di un’artista viestano, il pittore Teodoro Palatella, al quale è stata affidata la creazione dei loghi distintivi delle tre fragranze. Il tutto supportato da attività di marketing e comunicazione mirate. La creazione di un sito internet con relativo shop online e le pagine social hanno fatto sì che Aquapulia uscisse dai confini pugliesi per raggiungere tutti coloro che amano questa meravigliosa terra e vogliono averne sempre un pezzo a portata di mano.

Fonte foto: Elena Muserra / AquaPulia

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp