Test drive con SsangYong Tivoli: da Spoleto a Castelluccio di Norcia

Al volante della nostra SsangYong Tivoli da Spoleto a Castelluccio di Norcia, attraversando paesaggi naturali di una meraviglia unica, all'interno di uno dei Parchi Nazionali più belli d'Italia.
SsangYong Tivoli

Ecco il racconto della prima tappa del nostro test drive “Verso Nord” che dal centro dell’Italia ci porterà fino in Olanda. Compagna di viaggio un’auto davvero speciale, la SsangYong Tivoli, protagonista del contest “Tivoli Design Takeover” in collaborazione con SPD Scuola Politecnica di Milano.

Il viaggio da Spoleto e Castelluccio di Norcia è stato divertente e avventuroso, ma devo ammetterlo, anche un po’ malinconico. Attraversando le città colpite dal terremoto del 2016 avevamo un groppo in gola e solo le magnifiche meraviglie naturali dei paesaggi, che allietavano dolcemente il nostro viaggio, hanno saputo ridarci il sorriso, grazie a scenari unici fatti di stradine di campagna, colline, uliveti e vigne.

Attraversando il Parco Nazionale dei Monti Sibillini

Eravamo totalmente immersi nella natura, in una di quelle parti dell’Italia così lontane dal concetto di città immaginato da chi abita a Milano, Roma, Torino o Napoli. Lungo il percorso il sole batteva e illuminava il nostro cammino fatto di aria fresca e pulita che respiravamo dai finestrini totalmente giù e dalla pace silenziosa di questi posti meravigliosi, vissuti metro dopo metro con la radio rigorosamente spenta e l’impalpabile andamento di guida della nostra Tivoli.

Il momento più emozionante è stato quando ci siamo ritrovati da soli nel mezzo di uno dei paesaggi naturali più apprezzati al mondo, la strada che porta a Castelluccio di Norcia, uno dei paesi più colpiti dal terremoto di 2 anni fa, quello che era a tutti gli effetti uno dei centri abitati più elevati della zona appennina, a quasi 1.500 metri di altitudine.

Vista del Parco Nazionale dei Monti Sibillini da Castelluccio di Norcia
Vista del Parco Nazionale dei Monti Sibillini da Castelluccio di Norcia

Abbiamo deciso di fermarci un attimo prima, quando abbiamo notato un furgoncino che vendeva prodotti locali. I proprietari del posto ci hanno raccontato che prima avevano un negozio di alimentari, una salumeria completamente distrutta dal terremoto, una disgrazia che però non ha saputo frenare la voglia e la determinazione degli abitanti del posto, che si sono riorganizzati, consapevoli che i luoghi incantevoli del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, avrebbe continuato a portare turisti da tutto il mondo.

Le specialità di Castelluccio di Norcia: salumi, lenticchie, tartufo e cioccolato

Siamo in una delle zone più ricche di tartufo nero, che non è da confondere con quello più bianco, più pregiato che si trova ad Alba, in Piemonte. Il tartufo di Norcia è meno forte e per gustarlo pienamente va mangiato grattuggiato al naturale su un primo tipico del posto. Il tartufo è protagonista anche degli altri top food del luogo, come il salama di Norcia, presente anche nella versione al tartufo, o nei famosi tartufi al cioccolato, che non si chiamano così a caso, ma perché in questa zona vengono realizzati con il tartufo del posto.

Guidare in totale relax tra le bellezze dell’Italia

Al volante della nostra SsangYong Tivoli abbiamo percorso i primi 70 km in circa 2 ore ad una velocità media di 40-50 km/h, attraversando paesaggi indimenticabili, in totale e completo relax grazie allo stile di guida, dinamico ma allo stesso tempo pulito, di questa auto con il cambio automatico, che si è rivelato un vero toccasana per affrontare questo itinerario fatto di salite, discese, curve strette e anche di stradine in terra battuta, che normalmente avrebbero imposto continui cambi di marcia in stile “traffico di Milano”, per capirci.

SsangYong Tivoli

Ovviamente non abbiamo nulla contro il cambio manuale, anche perché lungo il nostro percorso abbiamo voluto provare anche un altro modello senza cambio automatico, che anche se in maniera diversa si è mostrato davvero sorprendente, ma scoprirete di cosa si tratta nelle prossime puntate.

Prossima tappa del viaggio

Appuntamento a domani per il viaggio da Castelluccio a Cascia, la città natale di Santa Rita.

Per maggiori info su SsangYong Tivoli vai su ssangyong-auto.it/auto/tivoli

 

 

Commenti

comments