Pantaloni: i modelli top del 2018

Curvy Notes presenta i pantaloni per le prossima P/E (nella foto, un modello di Violeta by Mango)

Skinny, a vita alta, a sigaretta, cropped… i pantaloni, da anni entrati di diritto nel guardaroba femminile, sono un capo indispensabile nell’outifit di tutti i giorni e sempre più amato anche dagli stilisti. Ma scegliere il modello giusto non è facile.

Per questo motivo abbiamo stilato per voi una mini guida con alcune indicazioni utili da seguire per acquistare il modello più adatto al tuo fisico e abbinarlo nel modo corretto.

Pantaloni SKINNY

Se il tuo punto forte sono le gambe, magre e lunghe, scegli un modello attillato. Ti aiuterà a smagrire anche un punto vita non troppo slim. Indossali con una camicia o un pull over.

Pantaloni A PALAZZO

Sono l’ideale per camuffare i chili di troppo e per slanciare la silhouette. Puoi scegliere tra un modello classico, con le tasche laterali o un taglio più gym con l’elastico in vita. Ok l’abbinamento con un blazer maschile o un chiodo.

Pantaloni A VITA ALTA

Gambe non proprio slanciate? Punta su questo modello, l’effetto ottico le allungherà in un attimo. Indossali sempre con una blusa mignon che non ti ingoffi e un paio di tacchi alti.

Pantaloni CROPPED

Sono quelli che si fermano sopra la caviglia. Stanno bene (sempre e solo nella versione tinta unita) se sei alta, proporzionata e devi nascondere fianchi forti. Perfetti per chi ama giocare con le proporzioni, puoi portarli con un paio di tronchetti con il tacco e una T-shirt geometrica.

Pantaloni BOYISH

Rubati dal guardaroba di lui, questi pantaloni hanno il punto vita che scende, il cavallo basso e la gamba larga e dritta. Rischiosi per le più piccoline perché accorciano la figura, vanno bene se devi snellire gambe e lato b. Stanno bene con felpe non over, camicie check e sneakers.

Leggi anche curvynotes.com

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp