Versace collezione uomo autunno inverno 2018 2019: la sfilata a Milano Moda Uomo

Donatella Versace presenta a Milano Moda Uomo la nuova collezione Versace uomo autunno inverno 2018 2019. In passerella un uomo moderno che non ha paura di svelare il suo lato più selvaggio.

L’anima ribelle dell’uomo Versace invade la passerella di Milano Moda Uomo.

Per la collezione autunno inverno 2018 2019, Donatella Versace ha pensato ad un uomo pronto a svelare il suo lato più selvaggio, che non teme di mettersi in gioco nella scelta di colori e tessuti, fino all’esibizione di stampe che fanno emergere tutto il carattere di Versace, anche su cappotti e accessori.

GUARDA ANCHE: Versace “contro” American Crime Story The Assassination of Gianni Versace

L’unica regola è che non ci sono regole!

L’anarchia dello stile, dagli accessori ispirati alla collezione Versace Home per le clutch e borse da viaggio che ricordano le tende e i drappeggi in velluto. Tutto gira attorno al concetto di homewear e i bracciali realizzati con forchette e coltelli sono un chiaro esempio di questo ruolo centrale della casa, come le simpaticissime cover per telefoni a forma di cuscino: ne andrete pazzi!

Donatella Versace ha pensato all’uomo moderno e i capi della nuova collezione Versace autunno inverno 2018 2019 sono pensati sia per il lavoro ma anche per il tempo libero, con mix e match di stampe tartan in colri diversi anche su abiti formali e cappotti, mentre i pantaloni sono o molto aderenti o molto ampi, ma tutti rigorosamente corti, molto sopra la caviglia.

Le regole non seguono le regole, come per le divise da basket realizzate in seta o i tartan maschili mixati a stampe over-the-top, o ancora gli inserti dei tanto cari cuscini in seta sulle felpe in cotone.

Per quanto riguarda gli accessori ci ha colpito molto la nuova sneakers Versace, che per la prima volta debutta anche in passerella, con una suol a forma di catena intrecciata, è pensata per un pubblico preciso, i millennial, rafforzando un legame tra formalwear e casualwear.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp