Come vestirsi ad una festa di Halloween se non si ama Halloween

Sembra un controsenso eppure non lo è. Da metà ottobre in poi tutti a nominare una sola parola: Halloween. Volente o nolente sarà dificile non partecipare ad una festa a tema dato che il trend ormai ha invaso tutti target e settori e per "festa di Halloween" non si parla più per forza di party in maschera.

Anno dopo anno Halloween si fa sempre più strada fino a diventare quasi una ricorrenza d’obbligo che non si dedica soltanto a bambini ed adolescenti. Infatti se fino a qualche tempo fa le feste di Halloween si rivolgevano soprattutto agli adolescenti per poi scendere in target di età, oggi non è più così e potreste persino trovarvi “costretti” a partecipare ad un party di Halloween anche un ufficio.

Diciamo “costretti” perché bensì Halloween abbia acquistato una grande popolarità c’è tutt’ora una gran parte della gente che fatica ad aderire al trend. Fino a poco fa era piuttosto semplice… bastava evitare le feste mascherate, Oggi invece è più complesso di così. Ma la buona notizia è che potrebbe volerci poco per entrare nel mood, calarsi nella parte, quasi senza volerlo, oppure senza sembrare travestiti per forza.

Si può scegliere un look idoneo, che piacerà anche ai più riluttenti.

Come vestirsi per Halloween se si odia Halloween

Quest’anno inanzittutto si parte con un gran bel vantaggio. Quale? I colori. Arancio e viola sono delle tinte piuttosto gettonate per questa stagione autunno-inverno. E questo che sia nell’abbigliamento oppure sugli accessori. Un paio di decolletées viola o una borsa arancio saranno perfette per l’occasione, saranno facilmente riutilizzabili e questo con tantissimi altri look.

Arancio anche e soprattutto per l’abbigliamento. La stagione autunnale, specialmente quest’anno è piena di abiti dalle sfumature caldi le quali spaziano anche dallo zafferano al curcuma, dal gold all’aranciato. Orange is he new Black!

L’intramontabile nero. Il nero è una sicurezza, e va sempre bene in ogni caso. Chi non ha un abito nero nel guardaroba?

Il tubino nero? No grazie!

In questo caso giocate con le trasparenze, le lunghezze, e le lavorazioni. Andranno benissimo le lunghe gonne plissé, i dettagli in pizzo, le rouches, i volant, il devoré. Un abito lungo o addirittura extra-lungo sarebbe l’ideale. L’alternativa? Questa è l’occasione perfetta per indossae quegli overdress in tulle trasparente.

Idea perfetta quello dell’abito chemisier dalla lunghezza over, magari con motivi a contrasto, con motivi dorati o metallizzati.

Via libera ai gioielli. Specialmente se luccicanti. Specialmente se neri/argentati. Il cristallo è di sicuro la strada migliore.

Puntate sull’effetto sexy… con moderazione.

Non c’è niente di più scontato, vecchio stile e anche puttosto trash della solita strega/vampira sexy con abito scollatissimo, seno in bella vista, tocco di rosso e tacchi a spillo.

Si può essere sexy con un outfit di Halloween ma con moderazione e soprattutto un pizzico di eleganza finché si può. L’idea migliore sarebbe un bel paio di calze con dettagli in pizzo, in tulle a pois, oppure a righe, e magari un body o una bralette da lasciare intravedere sotto un abito, o una giacca da smoking.

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp