La libertà secondo Emporio Armani

Un tema piuttosto ampio e quasi "facile" che in realtà lascia soprattutto una librtà di scelta, imterpretazione. Lasciando al primo posto il gioco come massima espressione stilistica.

Emporio Armani spring-summer 2018

Emporio Armani sceglie la libertà come fil rouge della sua nuova collezione primavera-estate 2018.

Collezione nella quale spiccano dettagli e si confermano alcune certezze: per la gioie di tutti tornano a gran richiesta i colori pastello. Tinte tenue e “comfy” da indossare sulle lunghe gonne in tulle che fuoriescono dalle felpe oversize, sulle righe dei completi, sui blazer, nelle borse a tracolle e altri accessori, sui capispalla e gli abitini monospalla.

La moda è prima di tutto gioco. Emporio Armani ci invita quindi a viverla come tale trovando il proprio stile.

Che sia tutto pastello oppure vestito di qualche tocco acceso. Che sia geometrico, a righe, a rombi, a quadri. Che sia attraverso i contrasti, di colore e di materie. Che sia attraverso l’asimmetria.

Sono molto gli elementi che tornano. I colori tenui e delicati, i tocchi flashy, le felpe over e i sovrabiti (o blouse) di tulle tarsparente. Il metallisé anche lui fa il suo grande ritorno, così come le borse e le cinture dai colori fluorescenti.

Gli abiti dal design rigoroso nel pieno dello spirito Armani giocano con forme più ariose e morbide. La regola è quella di abbattere le regole, mantenendo solo quella del buon gusto e della personalità. Personalità che deve emergere attraverso gli abiti e sentirsi a suo agio. Non disperdersi e rimanere schiacciata da una forzatura nella quale non ci si ritrova.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp