Temptation Island: perché ha così successo

È uno dei programmi più seguiti del momento e gli ascolti lo dicono chiaro: a seguire Temptation Island sono davvero in tanti. Ma perché?

temptation island

Ad essere davvero sincera, dopo aver notato il grande successo ottenuto dalle prime puntate, ho deciso di guardare Temptation Island, spinta dalla curiosità e dal desiderio di capire cosa lo rendesse tanto affascinante.

Sicuramente le storie d’amore sono capaci di una forte attrazione, tanto da appassionare giovani e meno giovani. E diciamo che sono proprio le storie d’amore, ad essere un po’ (in un certo senso!) la colonna portante di Temptation Island.

Certo, pensare che ci siano alcune giovani coppie pronte spontaneamente ad andare in tv (sebbene ripagati poi dalla tanto amata visibilità) e mettere alla prova i loro sentimenti rimanendo giorni a contatto con single dell’altro sesso (e lontani da compagni e compagne) mi è parso davvero strano, ma così è…

Tradimenti o presente love story: è questo che appassiona?

Proseguendo con la visione ho poi pensato che ad appassionare i telespettatori potrebbe essere tutta la serie di veri o presunti tradimenti che prima o poi pare stiano venendo a galla. E sì, perché accanto al tradimento o avvicinamento ad un/a single, c’è sempre la conseguente disperazione dell’amato/a che si trova a dover vedere la sua dolce metà in compagnia (o in atteggiamenti più o meno intimi) con altri/e. E scusate se è poco!

Al termine della puntata confesso di non aver effettivamente capito quale potrebbe essere il motivo di tanto successo, ma mi sono arresa: tutti ne parlano e tutti conoscono i protagonisti, quindi, di sicuro, dei lati positivi questo Temptation Island li deve pur avere!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp