Calvin Klein campagna Fall-Winter 2017-18
Photo Gallery

Una campagna nella campagna. I 22 modelli scelti da Raf Simons posano nel deserto della California davanti a cartelloni pubblicitari della scorsa stagione, che includono anche opere di Andy Warhol. Una campagna che vuole volutamente unire alta moda e quotidiano. Diversi stili di vita e "uniformi" di tutti i giorni.

Ventidue modelli, una vera troupe vestita Calvin Klein e diretta da Raf Simons. Una campagna FW che vede anche il debutto della nuova collezione CALVIN KLEIN 205W39NYC firmata dal Chief Creative Officer Raf Simons.

Tra campagna e realtà, tra pose e backstage, una campagna che sembra in perenne movimento. Scattata dal fotografo Willy Vanderperre mette in scena ben 22 protagonisti che si alternano, come se fossero in un catwalk immaginario posizionato nel bel mezzo del deserto Californiano.

A far da cornice non solo il panorama arido del deserto ma anche i cartelloni pubblicitari della scorsa campagna che vedeva protagonisti anche alcune opere dell’artista Andy Warhol.

Con questa campagna fa anche il suo debutto la nuovissima collezione CALVIN KLEIN 205W39NYC firmata da Raf Simons e che vuole essere un vero mix di “uniformi da banda musicale” nonché outwear plastificato, workwear e capi western.

Nella collezione anche ovviamente una linea denim, CALVIN KLEIN JEANS ESTABLISHED 1978 con capi caratterizzati da uno special patch che riproduce la silhouette di Brooke Shields fotografata da Richard Avedon per Calvin Klein Jeans nel 1981.

Con oltre 850 milioni di impressions in 22 paesi del mondo con un media mix integrato, la campagna sarà presente a livello globale, nelle riviste fashion e lifestyle di settembre.

La riappropriazione della creatività di American Classics prenderà vita in versioni outdoor su larga scala, in location chiave come New York, Parigi, Bruxelles, Cina, Corea e Hong Kong.

Commenti

comments