Sneakers con zeppa: si o no

sneakers con zeppa: si o no? La questione non è così semplice, ecco cosa si e cosa no secondo ILoveSneakers.

manuel barcelò

Parlare solo ed esclusivamente di zeppa in questo campo è riduttivo, bisogna fare prima di tutto una sostanziale distinzione, c’è insomma zeppa e zeppa.

Le sneakers con la zeppa si possono dividere in due grandi gruppi: le creepers e le wedge.

Le creepers hanno una zeppa o ancora meglio una para, evidente con un’altezza che varia dai due ai cinque centimetri su tutta la lunghezza della suola, invece le wedge hanno una zeppa nascosta all’interno della scarpa che funge in qualche modo da vero e proprio tacco.

Le creeper hanno anche una storia molto lunga alle spalle, nascono nel 1949 grazie a George Cox, in una fabbrica situata a Wellingborough nel Northamptonshire in Inghilterra. Sembra che fossero utilizzate inizialmente dall’esercito inglese nei campi base situati nell’Africa settentrionale. Il vero boom però arriva intorno al 1950, quando nella capitale inglese si cominciano a registrare i primi movimenti connessi alla musica a partire dai teddy Boy fino ad arriva al contendersi delle piazze fra mods e rockers, i primi con i mitici Dr Martens come segno distintivo e i secondo con i piedi le creeper.

La loro storia prosegue negli anni 70 ed 80, con grandi fenomeni della musica come Sid Vicious, Robert Smith e Joe Strummer.

Da li ecco che in un batter d’occhio i movimenti dark, punk e rockabilly le hanno elette come feticci inossidabili, onorandone comodità e storia.

Negli anni 90 sono state sfortunatamente dimenticate ma eccoci qui con Puma e Rihanna che negli ultimi tempi le hanno riportate alla ribalta fino a farle diventare un vero e proprio must have.

Ed eccoci adesso tornare al nostro quesito iniziale… sneakers con zeppa: si o no? Per noi Si se si parla di Creeper NO se di parla di wedge.

Qualche consiglio? Ecco le nostre tre sneakers preferite

Il copertina Manuel Barcelo’ modello Lincoln biancor e rosso in morbida pelle con fasce laterali in tessuto elastico a contrasto color rosso. Suola flatform 5 cm in gomma naturale con inserto color block sul retro.
Non può mancare l’ormai iconica PUMA W. Creeper White & Black by Rihanna da donna hanno una tomaia in morbida pelle. Hanno una chiusura con stringhe per una perfetta vestibilità, l’inconfondibile striscia-logo laterale a contrasto e la suola rialzata in gomma con struttura a carro armato.
puma-w_-creeper rihanna

Per finire Premiata con il suo modello conny in versione mutlicolor.
CONNYpremiata

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp