Giornata mondiale dei pinguini: come proteggerli?

Il 25 aprile si festeggia la giornata mondiale dei pinguini. Perché? Semplice: il 25 aprile inizia la loro migrazione annuale.

pinguini

Da sempre sono molte le associazioni che si occupano di difendere i pinguini, specie che vive vittima della forte minaccia dettata dai cambiamenti climatici legati al surriscaldamento e quindi all’aumento delle temperature.

Il problema legato all’habitat dei pinguini è molto serio e non è da prendere alla leggera, anzi…

I pinguini sono sicuramente gli animali più caratteristici dell’Antartide, amati da grandi e piccini per il loro aspetto goffo e tenero. Esiste una grande varietà di specie di pinguini, ognuna dotata di alcune particolarità distintive.

Dal pinguino imperatore al pinguino reale, i pinguini necessitano di protezione, per tutelare la loro vita e la parte del pianeta in cui vivono.

“Il riscaldamento climatico mette a dura prova la sopravvivenza dei pinguini in Antartide. Con l’aumento delle temperature, infatti, i ghiacciai stanno letteralmente fondendo sotto le loro zampe. Inoltre, la pesca eccessiva porta ad una riduzione delle prede di cui si nutrono, rendendo sempre più difficile la possibilità di procurarsi il cibo” afferma il WWF.

Dopo l’Earth Day, nato per sensibilizzare tutti verso la tutela del nostro pianeta, anche il 25 aprile è una data importante anche per l’ambiente, perché non dimentichiamolo: il mondo è di tutti!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp