Chuck Berry: Johnny B Goode e il rock ‘n roll immortale

Si è spento a 90 anni Chuck Berry, mito e padre fondatore del Rock 'n Roll che ha segnato la storia della musica internazionale, regalando brani dal successo intramontabile.
Chuck Berry

Considerato uno dei più grandi artisti e chitarristi di sempre, Chuck Berry lascia a tutti noi un’eredità fatta di musica, una musica destinata a rimanere per sempre parte della storia del Rock ‘n Roll mondiale.

Da “Johnny B Goode” (forse il brano più famoso dell’artista) a “You Never Can Tell” (anche gli amanti di Pulp Fiction ne sanno qualcosa!), passando per “Sweet Little Sixteen”, “Roll over Beethoven”, “Come On” e molte altre, Chuck Berry è riuscito a diventare una vera leggenda del rock ‘n roll, che nessuna generazione potrà mai dimenticare.

Chuck Berry
Chuck Berry

Chuck Berry morte

Il mondo della musica è ora costretto a dirgli addio: Chuck Berry è morto in Missouri il 18 marzo.

Molte le dimostrazioni di affetto da parte di amici, parenti e tanti colleghi: “Sono molto triste. Voglio ringraziarlo per tutta la musica che ci ha regalato. Ha illuminato gli anni della mia adolescenza, ha dato vita ai nostri sogni di diventare musicisti e di salire su un palco” scrive Mick Jagger su Twitter.

“Chuck Berry è stato il più grande rocker, chitarrista e paroliere della musica rock che si sia mai visto” dice Bruce Springsteen, mentre Rod Stewart afferma: “Ha ispirato tutti noi. Il primo album che ho comprato è stato Live at the Tivoli e da allora non sono stato più lo stesso”.

Crediti: Facebook Chuck Berry official

Commenti

comments