Trombamici: quando la relazione può diventare pericolosa

Friends with benefits... trombamici, rapporti senza legami che potrebbero comunque farti soffrire. I segnali da evitare e i rischi più comuni.

Quando una trombamicizia può diventare pericolosa

Friends with benefits… trombamici, sono loro, le nuove coppie sempre più di tendenza. Ma attenzione, perché questi rapporti senza legami potrebbero comunque farti soffrire. Ecco come riconoscere i segnali da evitare e quali potrebbero essere i rischi

Fanno sesso generalmente al primo appuntamento, sempre che ci sia un primo vero appuntamento, perché in genere lo scopo dell’uscita è già predefinito in partenza, senza tanti giri di parole e azioni di circostanza.

Non si chiamano né si scrivono, se non per la convocazione, quando scattano messaggi come “Ueh, che fai?” “Mmh niente…” “Ci vediamo?”. Generalmente questi amori di letto si consumano nel weekeend, dopo la serata con gli amici. Il trombamico è un’oasi di pace, relax e godimento, che ti accoglie per darti piacere, senza crearti problematiche fastidiose, prerogativa della maggior parte delle relazioni stabili.

Il trombamico ha, infatti, numerosi vantaggi rispetto al fidanzato: ti conosce e sa come soddisfarti, non è – o perlomeno non dovrebbe essere – geloso, non ti sta addosso e non è vincolante. A volte, il trombamico fa anche le coccole…. Chiedi, è tuo diritto riceverne, se ne avverti la necessità.

Ma attenzione. Perché ci sono situazioni in cui la trombamicizia può creare non pochi danni al tuo sistema emotivo, ferendoti in maniera indelebile.

Una trombamicizia può diventare pericolosa?

I segnali di allarme

– Ci pensi spesso.
Quando lui diventa il primo pensiero del mattino e l’ultimo prima di chiudere gli occhi, io mi farei due domande…

– Un suo messaggio ti cambia l’umore.
Basta un suo cenno e sei già “in brodo di giuggiole”? Quando non scrive per giorni, mediti vendette che poi non porterai mai a termine? Ti sei già fottuta il cervello e per te questo rapporto va già al di là della trombamicizia. Ma per lui? Lui prova quello che stai provando tu? O è un amore a senso unico?

– Non guardi più gli altri.
Sei sprofondata gradualmente in una forma di monogamia spontanea, che poco si addice alla natura della tua relazione e non è perché non trovi nessuno, bensì perché l’idea di fare quello che fai con lui con un altro ti fa orrore. Sei sotto, ragazza, inevitabilmente sotto.

– Lo stalkeri.
I suoi profili social per te non hanno segreti. Anzi, la prima cosa che fai al risveglio è controllare i suoi movimenti, se quella puttana della ex gli ha messo like, se si è visto con la bionda incontrata in discoteca l’altra sera… E a ogni tag sospetto scatta il bruciore nel petto e le tempie iniziano a pulsare. Siamo oltre la soglia dei comportamenti ammessi in questo tipo di rapporto.

I rischi, quando ti innamori del tuo trombamico sono tanti.

I rischi della trombamiczia

– Nessuna esclusiva.
Se lui continua ad avere il suo ‘parco macchine’, tu non puoi farci niente, potrai essere sì la sua preferita ma mai l’unica. E ne soffrirai inevitabilmente.

– Il sesso non basta.
Inizi a cercare l’uscita a cena, magari a coppie con l’amico di lui e la fidanzata, ma ti scontrerai con un muro o al massimo ti troverai a vivere situazioni non poco imbarazzanti con lui che se ne esce con frasi tipo “Quando troverò la fidanzata anch’io smetto di fare il coglione” che ti troveranno del tutto impreparata.

– Lui si fidanza.
“Non possiamo più vederci mi spiace. Ho una ragazza ed è una storia seria”… Sbaaaam. Una porta in faccia ben assestata sul setto nasale farebbe meno male. Ed è questo il rischio più grande, perché quando succede, sprofondi 100 metri sotto terra e rischi di non risollevarti più per un po’.

Lui tornerà, eccome se tornerà, e starai ore a immaginare la tua risposta, il tuo rifiuto… prega che sia il più tardi possibile, perché il tempo aiuta sempre a guarire questo tipo di ferite ma se dovesse accadere prima che il processo di metabolizzazione della delusione sia compiuto, il rischio di ricascarci è molto ma molto alto. Quando, e se, tornerà, avrai una chance in più per dettare finalmente le tue regole del gioco.

Buona fortuna girls.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp