San Valentino guida al regalo di un gioiello

Sicuramente questo è tra i regali più gettonati in occasione di San Valentino. Quale idea migliore di un gioiello per dichiararsi? Per sigillare una promessa d’amore? Semplicemente per fare un regalo intimo, prezioso, piccolo magari, ma con un gran significato. San Valentino: quale gioiello regalare? Se la storia è ancora fresca fresca, sarà meglio rimanere […]

Sicuramente questo è tra i regali più gettonati in occasione di San Valentino. Quale idea migliore di un gioiello per dichiararsi? Per sigillare una promessa d’amore? Semplicemente per fare un regalo intimo, prezioso, piccolo magari, ma con un gran significato.

San Valentino: quale gioiello regalare?

Se la storia è ancora fresca fresca, sarà meglio rimanere sul classico. L’alternativa sarebbe quella di optare per un gioiello divertente, fuori dagli schemi. Un orecchino, oppure due orecchini diversi. Un ciondolo, qualche sbrilluccichio che fa sempre il suo bell’effetto.

Le donne si sa, amano i gioielli. Alcune prediliggono “tutto ciò che brilla” altre invece vanno per la semplicità. Cristallo e strass da una parte, argento dall’altra.

Swarovski

Molto di tendenza anche gli altri “metalli” quali bronzo, acciaio o ancora rame.

Oro o argento? Cosa scegliere

Fare una scelta è semplice: oro (o dorato) per le more o le donne dalla carnaggione più scura; argento (od oro bianco) per le pelli più chiare, e le bionde.

Il gioiello con un messaggio personalizzato

Carrie Bradshaw insegna, la collanina, anello, oppure bracciale personalizzato con il proprio nome è sempre un must-have. Sconsigliatissimo il gioiello con i nomi di entrambi (e se portasse sfortuna?) Perfetti invece quelli con una data incisa, con il nome dei bambini oppure con una frase, una citazione speciale.

Milano Bijoux

Tendenze gioiello: i simboli

I trend parlano chiaro: oggi con i goielli ci si diverte perciò spazio alla fantasia! Stelline, luna, insetti, chiave e lucchetto… Segni e simboli come se piovessero.

Tiffany & Co.
Milano Bijoux

Regalare un anello: sì, no, quando?

L’anello anche se apparentemente innocuo, è visto come un vero segno d’amore, di impegno. Un sigillo di una relazione. Insomma… anche se spesso atteso con ansia, a molte… può fare molta paura!

Quindi? Niente anelli? E perché no? Basterà scegliere un anello non tradizionale. Particolare, ricercato. Impreziosito con pietre o simboli. Con colori e linee particolari.

E se invece la scelta deve proprio essere “quello impegnativo”, allora sceglietelo bene, e puntate in alto. Se anello con diamante deve essere, anello di diamante sia!

Anello di fidanzamento “Setting” – Tiffany®

 

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp