Pirelli Calendar 2017: le donne vere di Peter Lindbergh

Peter Lindbergh presenta The Cal 2017. Un calendario Pirelli diverso dal solito. Da Nicole Kidman a Uma Thurman, fino a Penelope Cruz. Niente scatti di nudo, la vera sensualità è nel volto.

Pirelli presenta a Parigi The Cal 2017 scattato da Peter Lindbergh. Le grandi donne scelte dal fotografo tedesco – che firma il calendario per la terza volta – sono tutte star internazionali: da Nicole Kidman a Alicia Vikannder, passando per mostri sacri del cinema come Charlotte Rampling, Helen Mirren, Penelope Cruz e Uma Thurman.

Lo sguardo maschile di Peter Lindbergh

Se nel 2016, Annie Leibovitz aveva dato il via ad un calendario più culturale, Peter Lindbergh si riallaccia a questo fil rouge, ma creando un calendario più maschile, dove l’occhio del fotografo flirta con il soggetto in posa, chiedendo in cambio naturalezza. “Non ho bisogno di nudità fisica. Ricerco la nudità dell’anima, perché niente è più sexy di un volto e di un sorriso”, dichiara il fotografo di The Cal 2017.

Robin Wright
Robin Wright

Un calendario culturale senza nudità

Niente foto di nudo, ma ritratti puri e di un’intensità quasi magica, con i volti delle attrici come non li abbiamo mai visti. “Quando vai oltre il trucco, è lì che trovi quella spontaneità seducente”. Peter Lindbergh ha dato una vera e propria svolta al Calendario Pirelli, molto lontano da come possiamo immaginarlo. Foto più vicine all’arte, dove ogni donna ha espresso semplicemente la propria vera personalità.

“Quando Peter mi ha contattato pensavo di dover scattare una foto nuda. Invece mi sono spogliata solamente di tutta la mia timidezza. Non è mai facile star davanti ad un’obbiettivo. Mi ha chiesto di struccarmi e mi ha dato una coperta. Ho trovato fosse tutto così naturale…” dichiara Helen Mirren, una delle protagoniste del Calendario Pirelli.

Calendario Pirelli 2017: bellezza, perfezione e verità

Sul palco anche Uma Thurman, che alla domanda, su cosa vorrebbe consigliare alle giovani ragazze in cerca di perfezione, risponde che “invecchiare senza che questo diventi un problema è la base per la vera bellezza”. Vicino a lei Nicole Kidman che conferma “l’importante è la bellezza interiore, tutto il resto viene dopo”.

 

Uma Thurman
Uma Thurman

Non staremo qui a sindacare sui presunti ritocchini chirurgici delle due star, ma ci concentreremo di trasmettere la lezione che un maestro come Lindbergh ha voluto trasmettere: “non c’è bellezza, senza verità, tutto il resto è totalmente ridicolo”.

Le mani di Kate Winslet per l’occhio di Peter Lindbergh

Tra le altre protagoniste del Calendario Pirelli 2017 anche l’astro nascente del cinema francese Léa Seydoux, la bellissima Lupita Nyong’o, Kate Winslet che a Lindbergh ha concesso solo le sue mani, Rooney Mara, Jessica Chastain, la sensuale Penelope Cruz, Julianne Moore e l’attrice orientale Zhang Ziyi.

Julianne Moore
Julianne Moore

Calendario Pirelli 2017: rumors sugli ospiti

Si vocifera che l’ospite d’onore di questa sera potrebbe essere Richard Gere, mentre per la performance musicale live si attende Anastacia, ma anche questa presenza non è ancora stata confermata.

Questa sera su Fashion Times potrai seguire il live del red carpet e scoprire cosa accade dall’esclusiva cena di presentazione. Non mancare.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp