Leonard Cohen: morto il cantautore di “Hallelujah”

Si è spento all'età di 82 anni Leonard Cohen. L'annuncio è stato dato dalla Sony Music, la sua casa discografica: “Con profondo dolore comunichiamo che il leggendario poeta, cantautore ed artista Leonard Cohen è morto”.

Leonard Cohen

“Abbiamo perso uno dei visionari più prolifici. A Los Angeles si terrà una commemorazione fra qualche giorno. La famiglia chiede privacy per questo momento di dolore” continua la nota di Sony che annuncia la scomparsa di Leonard Cohen.

È stata una lunga carriera quella di Cohen, nato nel 1934, con una passione per la musica che si è sviluppata sin da ragazzino.

“Hallelujah”: la cover più famosa di Leonard Cohen

Tra i numerosi successi firmati Leonard Cohen, uno di quelli che durante gli anni è stato riproposto da molti artisti è “Hallelujah”. Cohen la propose insieme all’album “Various Positions” nel 1984 e ancora oggi è una cover molto ambita: tra le interpretazioni di maggior successo troviamo quella di Jeff Buckley (1994) e quella della cantante vincitrice della quinta edizione inglese di X Factor, Alexandra Burke.

Cohen diede vita al suo primo disco nel 1967, e all’ultimo nel 2016, “You Want It Darker”,  il quattordicesimo lavoro dell’artista che oggi dice addio al mondo della musica, della poesia, dell’arte.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp