Calendario Pirelli: online il nuovo sito con contenuti inediti

Pirelli lancia il nuovo sito di The Cal e svela i primi “dietro le quinte” dell'edizione 2017. Tra il materiale esclusivo ci sarà anche un'intervista ad Andrea Bocelli.

Home page pirellicalendar.com

Al via il nuovo sito dedicato al Calendario Pirelli, nato per diffonderne la storia e per scoprire i diversi step che hanno portato alla creazione dell’edizione 2017.

La piattaforma digitale www.pirellicalendar.com consente ai visitatori di percorrere la storia di The Cal, che dura da oltre 50 anni: filmati, fotografie ed interviste esclusive permettono di vivere l’esperienza di backstage del nuovo Calendario.

Making Of The Cal
Making Of The Cal

La prima intervista al fotografo e autore Peter Lindbergh accompagna i visitatori nel mondo The Cal, attraverso le immagini dei luoghi scelti per il prossimo Calendario. È disponibile inoltre un video realizzato dietro le quinte, ricco di materiali esclusivi presenti all’interno del sito e, a breve, saranno svelati anche i nomi delle protagoniste dei primi scatti del nuovo The Cal.

La sezione “Behind The Scenes: Making of The Cal” consentirà al lettore di assistere al processo che porta alla realizzazione del lavoro artistico di un grande fotografo, mentre la sezione “Icons” prevede un’esclusiva intervista ad Andrea Bocelli, che segue a quelle già create con Roberto Bolle, Candice Huffine, Tommy Hilgiger, Marc Newson e Serena Williams.

Icons, Andrea Bocelli intervista esclusiva
Icons, Andrea Bocelli intervista esclusiva

Per tutti coloro che volessero leggere storie, curiosità e iniziative inerenti al mondo The Cal legate al mondo dell’arte, mostre e presentazioni, sarà presente la sezione “Stories”.

“Time Machine” è invece la parte dedicata alle 43 edizioni del Calendario, approfondite da immagini e video di backstage, che permetteranno di vivere un viaggio virtuale attraverso gli anni e le tante evoluzioni che si sono susseguite nel tempo.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp