Universo femminile e 10 miti da sfatare!

Ultimamente parlando con amici maschi sento sempre le stesse critiche nei confronti delle donne, quindi ho pensato che fosse necessario mettere i puntini sulle "ì" e sfatare alcuni miti.

1. Le donne sono interessate solo da uomini che le trattano male o che sono ricchi. Prendi una donna e trattala male è una canzone, non una filosofia di vita. A noi donne non piace un uomo che ci mena o ci urla dietro, a noi piace l’uomo che ha carattere e fa l’uomo quando deve farlo, perché va bene la parità dei sessi, ma dolcezza e romanticismo non vanno mai abbandonati.

2. Le donne vogliono sposarsi ad ogni costo. Falsissssiiiimooooo. Le donne vogliono solamente mantenere relazioni stabili (anche senza matrimonio), mentre altre vogliono vivere una vita da single alla Samantha Jones (Sex & the City). Spesso sento uomini lamentarsi della loro condizione da single, dando colpe al genere femminile che vuole troppe attenzioni o storie troppo serie da subito, ma la verità è che una donna che vuole sposarsi è esattamente come un uomo che vuole sposarsi, esistono persone e non generi. Al giorno d’oggi il matrimonio non è una priorità. Il sogno è solo una giornata di festa dove sentirsi protagonista.

3. Le donne in carriera pensano solo ai soldi. I tempi sono cambiati, e sì, esistono donne che danno priorità al lavoro, ma questo non significa che siano autome. Le donne ad un certo punto della vita pensano anche ad altro, come famiglia e figli, sono rare quelle che sposano il lavoro, e se lo fanno non è per i soldi, ma per una gratificazione personale, e perché amano moltissimo quello che fanno.

4. Le donne maschiaccio non vogliono uomini. Anche qui va compresa una cosa, se una donna preferisce la compagnia maschile, piuttosto che spettegolare con altre donne, non significa che non sia attratta dagli uomini. Oggi siamo troppo abituati a giudicare dalle apparenze, giudichiamo e classifichiamo le persone ancor prima di averle conosciute.

5. Le donne tradiscono gli uomini troppo buoni. Altro mito completamente falso. Una donna che tradisce ha i suoi motivi, non lo fa perchè il suo compagno è buono o troppo buono, le cause di un tradimento sono sempre da ricercare dentro il rapporto. L’infedeltà altro non è che un’espressione fisica del disagio sentimentale. E smettiamola di dire che se una donna tradisce è una poco di buono, mentre l’uomo perché non riusciva a stare più nel rapporto.

6. Sono più stupide degli uomini: per sfatare questo mito basterebbe fare una lista delle donne di successo arrivate all’apice della carriera grazie alla loro intelligenza…. senza dimenticare che una serie di test scientifici hanno confermato che il QI femminile supera di gran lunga quello maschile. Che alcune donne siano più svampite o leggere degli uomini, non significa che siano stupide.

7. Non lavorano bene come gli uomini: molte attrici di Hollywood stanno facendo delle battaglie per la parità economica degli stipendi. Cosi, anche in Italia, le donne guadagnano meno rispetto ai colleghi maschi, perché considerati più forti, più resistenti e meno emotivi, caratteristiche che li rendono lavoratori migliori. Ci sono donne a capo di aziende o interi paesi, che sanno, oltre al loro lavoro, prendersi cura dell’educazione dei figli e della gestione della famiglia. Quella capacità di multitasking spesso sconosciuta agli uomini.

8. Sono più deboli: una donna che sposta pesanti massi è difficile da incontrare, anche se ci sono atlete spesso più forti di un maschio medio. Ma la differenza tra uomo e donna è che le donne hanno una forza di volontà molto più grande di un uomo, sono più resistenti alle malattie e la loro durata di vita è di solito più lunga di quella del sesso opposto.

9. Sono monogame: si pensa che le donne preferiscono essere legate a un partner soltanto, perché oltre al contatto fisico hanno bisogno di stabilire uno stretto legame emotivo con la persona che hanno al proprio fianco. L’evoluzione dei tempi però dimostra che la poligamia è molto più diffusa perché la donna non si accontenta o non farà l’amante a vita, ma cerca il partner più potente, intelligente, di successo e sano, capace di garantire la sua presenza ma anche capace di farla sentire unica sulla terra.

10. Non si preoccupano dell’aspetto maschile: l’attrazione fisica è importante sia per gli uomini che per le donne. L’unica differenza è che considerano attraenti caratteristiche diverse. Come regola generale, le donne apprezzano uomini ben curati, puliti, ben educati, dolci e romantici. Uomini sempre presenti che sanno fare l’uomo con la U maiuscola.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp