Come spostarsi nelle grandi città: la bicicletta batte l’auto

Oggi passiamo dalle quattro ruote alle due ruote. La bicicletta, comoda ed ecologica per spostarsi nella città, è stata la regina indiscussa del Salone del Mobile 2016.

Oggi passiamo dalle quattro ruote alle due ruote. La bicicletta, comoda ed ecologica per spostarsi nella città, è stata la regina indiscussa del Salone del Mobile 2016

L’evento ha visto l’arrivo in città di oltre 200 mila visitatori con l’idea di individuare gli indizi della casa del futuro, quella disegnata dall’innovazione di oggi e dalle pulsioni che il mercato sta esprimendo in termini di tecnologia, multimedialità, design e intelligenza del rapporto tra uomo e macchina.

Ma non è solo questo: come evento collaterale del salone del mobile 2016 c’è stato il consueto fuorisalone. L’obiettivo cambia, è la promozione del design come evento, come performance, come installazione sul tessuto urbano.

Un design che diventa accessibile a tutti grazie all’utilizzo di strumenti e servizi adeguati. Ma come spostarsi nella città meneghina senza rischiare di finire in code infinite bloccati nel traffico e soprattutto cercando di ottimizzare il tempo in modo migliore?

La bicicletta, sempre più protagonista negli ultimi anni per gli spostamenti nella caotica cittadina, è stata la regina indiscussa di queste giornate milanesi. Ognuna ha il suo stile, con qualche piccolo dettaglio che fa la differenza ed è abbinato naturalmente alla proprietaria o al proprietario. Ecco a voi una piccola gallery di ciò che ho scovato in giro per le vie meneghine e mi ha colpito di più.

foto 5 (1)

foto 4 (1)

foto 3 (1)

foto 1 (2)

Commenti

comments