Paul McCartney: azione legale per riavere i brani dei Beatles

Paul McCartney ha intrapreso una lotta legale negli USA verso la Sony, da poco detentrice dei diritti sulle canzoni dei Beatles.

L’obiettivo del cantante è quello di rientrare in possesso dei diritti relativi alle canzoni scritte dallo stesso McCartney e da John Lennon.

L’azione legale è dunque nei confronti della casa discografica Sony, che ha acquisito il 50% del patrimonio musicale di Michael Jackson, tra cui figura anche il repertorio dei Beatles.

Pare che l’ex Beatle stia cercando di sfruttare la legge americana “copyright act”, tramite la quale gli autori originali hanno la possibilità di richiedere i diritti sulle proprie opere dopo 56 anni dalla prima pubblicazione ufficiale.

 

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp