Capasa lascia Costume National ai giapponesi

Sono ufficiali le dimissioni di Ennio e Carlo Capasa: Costume National, brand made in Italy fondato nel 1986, diventa proprietà di Sequedge, partner giapponese del marchio dal 2009.
Ennio e Carlo Capasa

Così Ennio Capasa, socio fondatore e direttore creativo e Carlo Capasa, amministratore delegato di Costume National, annunciano le loro dimissioni da tutte la cariche aziendali.

“Ho riflettuto tutta la notte e alla fine ho preso questa decisione, io e Carlo abbiamo deciso di uscire perché era la scelta giusta da fare nel momento in cui è cambiato il controllo dell’azienda che abbiamo guidato per 30 anni” racconta Ennio Capasa.

Per l’ormai ex-direttore creativo di Costume National non si tratta di un definitivo addio al mondo della moda: “Oggi ho annunciato le mie dimissioni come azionista e designer di Costume National. Avrei voluto che questo non accadesse mai, ma guardo avanti. Voglio provare a raccontare ancora una storia con la stessa passione e la stessa intensità che ho avuto in questi anni”.

Nel frattempo Capasa ha intenzione di sfruttare il tempo a disposizione per realizzare un nuovo libro: dopo aver scritto “Un mondo nuovo” (2014), il designer è pronto per una seconda avventura letteraria.

“È con emozioni contrastanti che concludiamo lo straordinario ciclo creativo di questa maison unica, con l’augurio che il futuro possa riservare al brand altrettanti successi. Quanto a noi, continueremo a seguire la nostra passione in nuove iniziative creative” affermano i fratelli Capasa.

Commenti

comments