Bottega Veneta Fall-Winter 2016-17: lusso e unicità

Bottega Veneta propone una collezione composta da pezzi individuali, unici e ricercati, capaci di esprimere un lusso personale

Bottega Veneta Fall-Winter 2016-17

“La collezione è definita da una silhouette slanciata e allungata, che crea un movimento morbido e sensuale. La maglieria avvolge il corpo, quasi diventando un’esperienza sensoriale per chi la indossa” afferma il Direttore Creativo Tomas Maier.

Cappotti lunghi, abiti corti e pantaloni sono caratterizzati da una maglieria realizzata con trame di misure differenti; tecniche, ricami, tessuti e decorazioni sono esclusivi ed eleganti.

“Mi piace creare effetti inaspettati: non necessariamente un capo elegante deve esserlo sempre, possono esserci diverse interpretazioni” sostiene il Direttore Creativo.

Bottega Veneta sceglie di realizzare una collezione di borse ispirata allo stile “tie string”, classico del brand. Importanti le forme più piccole in coccodrillo e pellami pregiati, caratterizzati da tonalità di colore intense con righe tridimensionali o stampe geometriche.

Completano la collezione scarpe con tacchi a punta e stivali dal cinturino doppio con cerniera laterale.

“Tutto è pensato per essere indossato con semplicità, è il senso del nostro fare abbigliamento. Non mi interessa creare capi fatti solamente per essere mostrati. Ho sempre in mente le persone che li indosseranno nella loro vita reale” Aggiunge Tomas Maier.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp