Wikipedia: 15 anni dell’enciclopedia online che ha rivoluzionato il web

Studenti, lavoratori, non lavoratori... Chiunque utilizzi internet conosce Wikipedia. Ecco come è nata l'enciclopedia online che festeggia oggi 15 anni.
wikipedia_logo

L’enciclopedia online Wikipedia, è stata fondata da Jimmy Wales e Larry Sanger e fu lanciata il 15 gennaio del 2001.

Il primo progetto nacque in lingua inglese, aggiungendo edizioni in numerose altre lingue nei mesi successivi al lancio. Oggi è prevista in 280 lingue diverse e copre ben 35 milioni di voci, e si posiziona come la più ricercata fonte di riferimento generalista su internet.

Nata inizialmente con il nome di Nupedia, era un progetto ideato con l’obiettivo di realizzare un’enciclopedia libera on line, redatta da esperti volontari.

Si trattava dunque di un prodotto nuovo, libero da pregiudizi e capace di proporre un punto di vista neutro di fronte a tutti gli argomenti e le voci trattate ed approfondite, gratuita e protettrice dei copyright.

Wikipedia è cresciuta in maniera esponenziale negli anni, raggiungendo un numero di voci davvero considerevole; i media la citano molto spesso e si è trasformata in un fenomeno del web; il suo successo dovuto principalmente alla possibilità di essere modificabile da chiunque voglia aggiornare le voci presenti.

Inizialmente attorno all’enciclopedia ruotavano discorsi relativi all’affidabilità dei contenuti, fino a quando, anche il famoso semiologo e scrittore Umberto Eco, scrisse un articolo basato su Wikipedia, promuovendola a pieni voti.

Commenti

comments