Pitti Uomo Firenze: Massimo Rebecchi Autunno-Inverno 2016-17

Massimo Rebecchi presenta le anticipazioni della collezione Autunno-Inverno 2016-2017 a Pitti Uomo 89.

Massimo Rebecchi Autunno-Inverno 2016-17

Massimo Rebecchi presenta a Pitti Uomo 89 la collezione Autunno-Inverno 2016-2017, composta da un mix match di colori e da fantasie che donano un effetto sportswear ed urban style su tessuti pregiati.

I capi spalla sono caratterizzati dallo stile “sportswear”, tagliati da maglie patchwork in misto alpaca cardati nei colori blu e neri, che traggono ispirazione da geometrie e modernismi.

Le fantasie sono composte da righe, cravatterie, rombi, jacquard e pois. I capi spalla accoppiati sono un dettaglio moderno nei quali la lana incontra tessuti tecnici sfoderati di matrice sartoriale, con al contempo un effetto decisamente urban dal grande dinamismo.

Massimo Rebecchi Autunno-Inverno 2016-17
Massimo Rebecchi Autunno-Inverno 2016-17

Le giacche sfoderate vengono realizzate in jersey pettinati, caratterizzate da fantasie gessate, bottonati o grintosi pois a colore con anche effetti “shetland” bottonati, tra cui esaltano i nuovi colori invernali, inediti blu, grigi London e bordeaux, tra le trame cardate ed aperte del tessuto.

Stampe flock accompagnano i nuovi jersey punto Roma, delineando così i trend della collezione. Mantengono un fit slim e asciutto i pantaloni, con caratteristiche della struttura interna precostruita “sartoriale” e sono presentati nelle tele di pura lana vergine “travel suit” comfort, ideate per un uomo rigoroso ma disinvolto nella vita quotidiana.

La collezione è resa più dinamica da fantasie regimental sulle tele di lana e dalla camiceria che esplode in fantasie optical tra popeline e stampe cravatteria e patchwork.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su whatsapp
WhatsApp